27 luglio 2017
Aggiornato 00:30
In centro città

Imbragati Ercole e Caco: al via l'intervento di restauro

Un intervento sostenuto dalla Danieli di Buttrio attraverso l’Art Bonus, l'agevolazione fiscale voluta dal Governo. Saranno sistemate anche la fontana e le altre statue del terrapieno

L'imbragatura a una delle statue di piazza Libertà (© Diario di Udine)

UDINE – Sono partiti i lavori di restauro di Ercole e Caco, le due statue ‘simbolo’ di piazza Libertà. Un intervento sostenuto dalla Danieli di Buttrio attraverso l’Art Bonus, l'agevolazione fiscale voluta dal Governo e riconosciuta a tutti coloro che effettuano un’erogazione liberale a sostegno della cultura.

Ecco spiegata ‘l’imbragatura’ di Florean e Venturin, opere che per qualche settimana saranno al centro di un minuzioso intervento di restauro. La consegna ufficiale dei lavori avverrà tra qualche giorno.

L’intervento, come annunciato qualche mese fa dal Comune di Udine, riguarderà le statue presenti sul terrapieno davanti alla Loggia del Lionello e la fontana all’angolo con via Manin e via Vittorio Veneto. In un momento complicato per gli enti locali, il mecenatismo di grandi imprese (come avvenuto per il Colosseo a Roma) rappresenta ormai l’unico modo per mettere mano a un patrimonio artistico e culturale sempre più a rischio a causa della ristrettezza delle risorse.