8 dicembre 2019
Aggiornato 01:00
Sabato 25 marzo

‘Axis International Dance Festival’: spettacolo di beneficenza per i FormidAbili di Laura Bassi

Appuntamento al Teatro Nuovo Giovanni da Udine: 400 giovani ballerini friulani, veneti, sloveni e austriachi  tra gli 8 e i 25 anni, provenienti da 15 scuole, si esibiranno per la 18° edizione di ‘Danzando sulle Note
‘Axis International Dance Festival’: spettacolo per i FormidAbili di Laura Bassi
‘Axis International Dance Festival’: spettacolo per i FormidAbili di Laura Bassi

UDINE - Ritorna L’‘Axis International Dance Festival’, che si terrà sabato 25 marzo, alle 20.30, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine: 400 giovani ballerini friulani, veneti, sloveni e austriachi  tra gli 8 e i 25 anni, provenienti da 15 scuole, si esibiranno per la 18° edizione di ‘Danzando sulle Note – Incontro Regionale Giovani Danzatori’ organizzato dalla scuola di danza Axis per la direzione artistica di Federica Comello. La manifestazione nata inizialmente con lo scopo di poter offrire ai giovani danzatori, di età compresa fra 8 e 25 anni, allievi delle scuole qualificate della nostra Regione, un momento di sano e costruttivo confronto, risulta essere un’occasione in più per poter fare pratica di palcoscenico e al contempo far conoscere artisti che da sempre ci affiancano.

In programma anche una Master Class di tecnica Contemporanea
Ospite della serata sarà la Compagnia Keyhole Dance Project diretta dal giovane coreografo Matteo Zamperin che nello stesso pomeriggio alla sala danza del Teatro, terrà anche due Master Class di tecnica Contemporanea.

Beneficenza, quest’anno a FormidAbili
Il Festival ha come sempre uno scopo benefico e quest'anno i proventi dello spettacolo saranno devoluti a ‘FormidAbili’ un’associazione senza fini di lucro che ha lo scopo di raccogliere fondi per favorire l’acquisto di protesi e ausili al fine di migliorare la vita quotidiana delle persone; nasce anche per avvicinare, attraverso lo sport, persone normodotate e con disabilità, per superare le barriere mentali e migliorare la propria vita anche in ambito relazionale. Inoltre vengono create occasioni di incontro e confronto con la comunità o con gli studenti al fine di sensibilizzarli su diverse tematiche come la sicurezza stradale, la donazione di sangue, organi, midollo ecc.

L’associazione
I FormidAbili, capitanati dalla Presidente e fondatrice Laura Bassi, si sono contraddistinti finora per aver realizzato eventi sportivi di rilievo favorendo l’integrazione fra persone normodotate e con disabilità, avvicinando allo sport coloro che, per malattia o eventi traumatici, hanno subito una menomazione dei propri arti: il motto dei FormidAbili è ‘Enjoy your second chance’, perché quando la vita offre una seconda opportunità bisogna saperla cogliere al meglio, valorizzando la al massimo la propria esistenza.

Noi ambasciatori
È da poco nato il progetto Noi ambasciatori, un team di 8 persone che hanno trasformato la loro disabilità in un punto di forza in modo da essere di aiuto al prossimo. In occasione della serata saranno disponibili anche le prime copie del libro che racconta le loro storie, i cui proventi saranno destinati a tre onlus che rappresentano: FormidAbili, Di. Di. Diversamente Disabili e Naturabile, il cui presidente sarà ospite di rilievo della serata: Roberto Bruzzone, noto alpinista che ha partecipato anche ad un’edizione del programma tv Wild e due edizioni di Invincibili.