17 ottobre 2021
Aggiornato 00:00
Uno dei simboli del made in italy

Maserati entra nel portfolio di Autostar Spa

Showroom di 430 metri quadrati situato in via Nazionale 27 a Tavagnacco. Serata eventi a cui hanno preso parte 250 persone

UDINE – È stata inaugurata venerdì sera Autostar Spa, la nuova concessionaria ufficiale Maserati a Udine. Con uno showroom di 430 metri quadrati situato in via Nazionale 27 a Tavagnacco, Maserati rinforza la propria presenza in una regione di rilevanza strategica come il Friuli-Venezia Giulia.
«Siamo orgogliosi di accogliere Maserati nel nostro portfolio – ha commentato Claudio Airò, direttore generale di Autostar – e felici di proporre a chi condivide la nostra grande passione per i motori una gamma di vetture da sogno, concentrato di raffinatezza e altissime performance, capaci di dare autentiche emozioni».
Ha aggiunto Dino Bergamo, sales manager dell’azienda: «In tutto il mondo, Maserati è uno dei simboli del più prestigioso made in Italy e per noi è un vero onore rappresentarlo nella nostra regione e diffonderne, con il nostro lavoro, l’alto valore storico, stilistico e tecnologico. Il privilegio di rappresentare il lusso e l’esclusività propri della casa del Tridente si unisce alla nostra volontà di far crescere ulteriormente questo brand sempre più richiesto»

Sono oltre 250 gli ospiti accorsi da tutta la regione per ammirare la leggendaria gamma Maserati. Il momento clou dell’evento è stato senza dubbio quello della presentazione dell’ammiraglia per eccellenza della Casa del Tridente, la nuova Quattroporte, in versione GranLusso, che con il restyling MY17 testimonia l’evoluzione stilistica e tecnologica del marchio. In affiancamento all’elegantissima berlina, le luci dei riflettori e l’ammirazione del pubblico sono state rivolte anche alla GranCabrio Sport e GranTurismo MC Stradale nella loro versione speciale Centennial Edition, una manifestazione di lusso allo stato puro per celebrare il secolo di potenza, performance e successi sportivi, che la Maserati ha compiuto nel 2014.

Durante la serata, la collaborazione tra Autostar e Maserati è stata celebrata con un momento molto suggestivo in cui luci dell’avanguardistico reparto tecnico dello show-room Maserati Autostar si sono accese a sorpresa su un’inedita ed esclusiva collezione privata composta da otto vetture storiche: dall’indimenticabile 3500 GT 2+2 Touring del 1962 alla futuristica Shamal del 1991, passando per la mitica Bora del 1971 disegnata dal celeberrimo Giorgetto Giugiaro o, ancora, la Biturbo S risalente al 1985. Esemplari preziosi, simbolo di un glorioso passato, che hanno fatto da cornice alla bellissima GranTurismo, la Maserati del presente che guarda al futuro.