12 dicembre 2019
Aggiornato 07:00
L'esperienza

Lavorare nel Regno Unito: le opportunità date dal Malignani

Con Discovering Work i ragazzi hanno la possibilità di 'testare' la vita nelle aziende oltre Manica. Tra le realtà visitate, la sede britannica di Airbus
Il gruppo di studenti del Malignani in trasferta in Uk
Il gruppo di studenti del Malignani in trasferta in Uk

UDINE - Discovering Work in the Uk è un progetto che permette agli allievi del Malignani di Udine di visitare aziende di prestigio all'estero e di farsi un’idea di come si lavora – e si vive – in un Paese diverso dall’Italia. I giovani, infatti, vengono ospitati da famiglie della zona, spesso dai genitori degli studenti della scuola partner e, in questo modo, hanno l’opportunità di fare un’esperienza umana oltre che di studio. Un primo gruppo è già partito e rientrato, un secondo è in partenza. Si tratta di una settimana di intensa attività: lezioni di lingua volte a sviluppare tematiche legate al mondo del lavoro, come la gestione di una telefonata per fissare un appuntamento, il prenotare un’auto a noleggio o una stanza d’albergo; lezioni di inglese professionale - English for Specific Purposes (Esp), lezioni preparatorie alle visite aziendali, lezioni relative alla sicurezza sul lavoro.
Prime mete di quest’anno: Airbus a Broughton, Magellan Aerospace a Wrexham, Leader Optec Ltd (Lite Linke) a St Asaph Business Park. Le prime due aziende sono leader nel settore aeronautico, la seconda nel settore delle telecomunicazioni. Luogo: il Galles del Nord, Abergele. Una zona indicata da Lonely Planet fra i posti assolutamente da vedere, chiamata la 'Terra dei castelli'.

Inutile rimarcare che visitare una delle due sedi britanniche di Airbus, dove vengono prodotte tutte le ali degli aerei della compagnia, è stata per i ragazzi un'esperienza mozzafiato, non ultimo per l’estensione del sito e la grandezza dei capannoni. Si tratta di una compagnia con undici siti di produzione in Europa, dodici uffici di progettazione e centri di ingegneria, sette linee per l’assemblaggio finale. Durante la presentazione i responsabili hanno sottolineato anche le diverse offerte che l’azienda destina ai giovani dai sedici anni in poi incentivando il sogno che e, in futuro, magari qualcuno di loro potrà tornare con un ruolo diverso. Nel 1988, questo colosso europeo dell’industria aeronautica fu il primo, con Airbus A320, a lanciare nell’aviazione civile il sistema fly-by-wire, che ha sostituito i tradizionali comandi di volo diretti con un sistema di comando elettronico digitale. La Magellan Aerospace è un’azienda canadese con unità operative in Canada, negli Stati Uniti, in India in Polonia, impegnata in diversi settori tra cui la produzione di satelliti e missili, ma qui, in Uk, fornisce servizi di assemblaggio e componentistica speciale per la flotta Airbus.

La Leader Optec Ltd è un’azienda che, come gli studenti di telecomunicazione hanno avuto modo di apprendere, è capace di produrre 2.500 cavi in fibra ottica e 6.000 cavi in rame la settimana, offrendo un servizio di assemblaggio e di consegna in ventiquattro ore grazie al fatto che tutto è prodotto in-house. Per gli studenti è stato interessante visitare il reparto di produzione di una fabbrica dinamica e innovativa, ma anche conoscere il diverso sistema di istruzione e formazione del Regno Unito, grazie ai chiarimenti forniti dal responsabile del marketing aziendale che li ha accompagnati.