Opere pubbliche

Sarà riparato il ponte danneggiato sulla A23

“Attenzione, attenzione: mercoledì 26 aprile inizieranno i lavori di ripristino del cavalcavia di Felettis sulla SP 71. Finalmente”. A dirlo è il sindaco di Santa Maria La Longa Treleani

Il cavalcavia della discordia e nel riquadro il sindaco Treleani (© Treleani)

SANTA MARIA LA LONGA – Dopo un’attesa durata più di un anno e decine di lettere inviate a prefettura e Autovie Venete, finalmente il ponte danneggiato sull’autostrada A23 sarà riparato. A dare la notizia è il sindaco di Santa Maria La Longa, Igor Treleani, che sul suo profilo Facebook ha scritto: «Attenzione, attenzione: mercoledì 26 aprile inizieranno i lavori di ripristino del cavalcavia di Felettis sulla SP 71. Finalmente».

Una vicenda che lo stesso primo cittadino, qualche settimana fa, aveva definito ‘scandalosa’, soprattutto per i tempi biblici della riparazione e per l’impossibilità di utilizzare il ponte. Situazione che aveva fatto deviare tutto il traffico pesante nel centro di Santa Maria La Longa, con una serie di disagi per i residenti e le attività economiche. Una lungaggine durata 500 giorni per un intervento di ‘soli’ 200 mila euro.

Il caso ultimamente è balzato agli onori della cronaca e probabilmente grazie anche al clamore venutosi a creare, i lavori di ripristino sono stati annunciati. Determinanti sono stati anche gli ultipi episodi di cavalcavia crollati proprio sulle autostrade, dalle Marche alla Liguria. Come detto, il cantiere aprirà il 26 aprile.