26 luglio 2017
Aggiornato 16:30
Nella serata del 30 aprile

Prende a calci in faccia un uomo, poi aggredisce 3 infermiere: arrestato

Sul posto sono giunti i carabinieri del Norm di Cividale del Friuli che hanno fermato il giovane e lo hanno portato in carcere con l'accusa di lesioni personali aggravate

Prende a calci in faccia un uomo, poi aggredisce 3 infermiere: arrestato (© AdobeStock | Gina Sanders)

CIVIDALE DEL FRIULI – Ha iniziato a prendere a calci, al volto, un 60enne ricoverato nel centro di salute mentale di Cividale del Friuli. A nulla è valso l’intervento di ben tre operatrici sanitarie che hanno cercato di fermare tanta furia: anche loro sono state picchiate dal 20enne - pregiudicato, a sua volta ospite della struttura - e costrette alle cure mediche. L’aggressione è avvenuta nella serata del 30 aprile.

Arrestato
Sul posto sono giunti i carabinieri del Norm di Cividale del Friuli che hanno fermato il giovane e lo hanno arrestato per lesioni personali aggravate. In quanto all’uomo aggredito, è stato trasportato al Santa Maria la Misericordia di Udine. Le sue condizioni sarebbero gravi.