22 luglio 2017
Aggiornato 12:30
Foto Notizia

Va in escursione sul Canin e si imbatte nelle tracce di un orso

Roberto Galdiolo si è imbattuto nelle tracce di un plantigrado sulla neve durante un'uscita sugli sci. Immediata la fotografia e la condivisione su Facebook

Le tracce di orso 'intercettate' sul Canin (© Roberto Galdiolo)

UDINE – Gli orsi che popolano i boschi del Friuli Venezia Giulia si sono ormai risvegliati dal letargo invernale. A dimostrarlo la foto di Roberto Galdiolo, che si è imbattuto nelle tracce di un plantigrado sulla neve durante un’escursione sul monte Canin. Immediata la fotografia e la condivisione su Facebook! 

Ormai la presenza di orsi in Friuli è assodata: dalla Carnia al Tarvisiano passando per le Valli del Natisone e le Alpi Giulie. Diversi gli esemplari monitorati dall’Università di Udine, con qualche nuovo orso che ogni primavera appare sulle montagne del Friuli, provenienti soprattutto dal territorio sloveno.

Complessivamente sono una decina i plantigradi presenti in regione. Si tratta per lo più di esemplari maschi. Le femmine, prevalentemente, si trovano in Slovenia e in Alto Adige.