22 luglio 2017
Aggiornato 12:30
Il 15 maggio

Dopo una delusione d'amore fa un gesto estremo

La ragazza si è chiusa nella sua auto e ha collegato il tubo di scappamento con l'abitacolo della vettura, quindi ha messo in moto. E' stata salvata dall'intervento dei passanti

Ha cercato di togliersi la vita con il gas di scarico dell'auto (© Diario di Udine)

UDINE – Ha cercato di togliersi la vita con il gas di scarico dell'auto. Fortunatamente non ci è riuscita. Il gesto estremo è stato compiuto da una 23enne che pare in questo periodo stesse soffrendo molto per una delusione d’amore. 

I fatti sono avvenuti - come chiarisce il Gazzettino - il 15 maggio e solo il caso ha permesso di salvarle la vita: la ragazza, infatti, si è chiusa nella sua auto e ha collegato il tubo di scappamento con l'abitacolo della vettura, quindi ha messo in moto; è stata però notata da alcuni passanti che hanno dato l'allarme.

Sul posto sono prontamente giunti i sanitari del 118, con loro anche le forze dell’ordine. Ricoverata all’ospedale di Udine - precisa il quotidiano - non sarebbe in pericolo di vita.