27 luglio 2017
Aggiornato 00:30
Foto Notizia

Con il caldo e il sole sono spuntati pure i 'borseggiatori' da ombrellone

Nella giornata di mercoledì i carabinieri di Lignano sono intervenuti a Pineta dopo una segnalazione giunta al 112 per la presenza di due uomini scoperti a rubare in spiaggia

Con il caldo e il sole sono spuntati pure i 'borseggiatori' da ombrellone (© Diario di Udine)

LIGNANO - La stagione è appena cominciata ma i 'borseggiatori' da ombrelloni sono già attivi a Lignano. Sono bastate queste giornate di caldo estivo con i primi turisti del mare che hanno fatto ritorno in spiaggia per vederli spuntare. 

Nella giornata di mercoledì i carabinieri di Lignano sono intervenuti a Pineta dopo una segnalazione giunta al 112 per la presenza di due uomini scoperti a rubare tra gli ombrelloni. Prima un bagnino, poi un turista, hanno cercato di fermarli, ma uno di loro è riuscito comunque a dileguarsi. 

All'arrivo dei carabinieri, però, quello rimasto è stato bloccato e portato in caserma per accertamenti. E' probabile possa scattare una denuncia per furto. Oltre a soldi facili, questi ladri da ombrellone vanno alla ricerca di telefoni cellulari, collanine, orologi, che di solito vengono lasciati incustoditi nelle borse da mare. 

Con il caldo e il sole sono spuntati pure i 'borseggiatori' da ombrellone

Con il caldo e il sole sono spuntati pure i 'borseggiatori' da ombrellone (© Diario di Udine )