7 marzo 2021
Aggiornato 04:00
Domenica 21 maggio

Le Dimore del Friuli aprono le porte al grande pubblico

Al via la settima edizione dell’iniziativa annuale che coinvolge ogni anno migliaia di visitatori

FVG – L’Associazione delle Dimore Storiche Italiane dà appuntamento a domenica 21 maggio per la sua Giornata Nazionale: l'obiettivo della settima edizione dell’iniziativa - annuale -, che coinvolge ogni anno migliaia di visitatori, è sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della conservazione dei beni culturali privati soggetti a vincolo, che rappresentano una parte molto rilevante (31.000 secondo la Fondazione Visentini) del patrimonio storico-architettonico italiano la cui custodia e manutenzione è affidata a singoli proprietari. L‘apertura gratuita delle dimore storiche vincolate vuole richiamare anche il tema della loro sempre più costosa e difficile manutenzione.

In Friuli Venezia Giulia il 21 maggio saranno 23 le dimore private ad aprire le porte al grande pubblico.

UDINE
Palazzo Asquini 
(via Manin, 16 – Udine) – Apertura del giardino dove sarà allestita la mostra del pittore inglese Nicholas Herdon dal titolo ‘Un réfolo veneziano in un giardino segreto’ – orari: 10-13 e 14-18;
Castello di Prampero (via Castello Magnano in Riviera – Udine) – ’Tradizioni, cultura, patrimonio architettonico ed eccellenze del territorio’ in collaborazione il Comune di Magnano in Riviera. Apertura della corte, della Torre Nord e della Cucina d’Estate. Ore 12:00 Maria Amalia D’Aronco presenta il libro ’Il Castello di Prampero 1025 – 2015 – Distruzioni e Ricostruzioni’ di Marisanta di Prampero de Carvalho, Soc. Filologica Friulana, Udine 2017. Alle 16 Esibizione del Gruppo Folkloristico ’Balarins de Riviere’. Alle 17 Magnano in Riviera e lo zafferano: presentazione di un prodotto di eccellenza a cura di Alfredo Carnesecchi;
Villa Beria de Carvalho (via Francesco di Manzano, 1 Manzano – Udine)  – Visita al giardino con mostra statica di macchine d’epoca del proprietario ed alcuni amici del club friulano veicoli d’epoca. Orari: 10.30-12.30 e 15-18.30;
Villa Ottelio de Carvalho (Località Ottelio, Manzano – Udine) – Visita alla corte con vera da pozzo monumentale e alla cappella. Orari: 10-13 e 14-18;
Villa Pace (via XXIV Maggio, 1 – Tapogliano, Udine) – Visita al giardino ed ai saloni centrali. Orari 10-13 e 14-17. Alle 18 concerto pianistico di Giacomo della Libera e del giovane pianista Davide Scarabotto organizzato dall‘Associazione Musicale S. Gaggia con la collaborazione del comune di Tapogliano-Campolongo;
Villa Gorgo Maniago (via Julia, 30 – San Vito al Torre, Udine) – Visita all‘antica scuderia, al giardino e al salone d’ingresso. Orari: 10-13 e 14-18;
Castello di Villalta (via Castello, 27 – Villalta Fagagna, Udine) – Visita alla cappella ed al cortile interno. Orari: 10-13;
Villa Perabò – Della Savia (via Treppo, 2 Moruzzo – Udine) – Visita al giardino e all’oratorio. Orari: 10-13 e 14-18;
Castello Savorgnan di Brazzà (via del Castello Stradon, 19 Brazzacco di Sopra – Udine) – Visita alla Cappella di San Leonardo ed al castello appena restaurato proprietà dell‘arch. Roberto Pirzio Biroli, esposizione delle violette bianche e blu introdotte in Friuli da Filippo Savorgnan e sua moglie nata Slocomb con l‘accompagnamento di un botanico. Visita al Parco creato inizialmente da Ascanio Savorgnan di Brazzà;
Villa Iachia (via Aquileia, 2 – Ruda, Udine) – Visita al parco e alle cantine storiche. Orari: 10-13 e 15-18;
Villa Orgnani (via San Giuseppe, 53 – Laipacco di Tricesimo – Udine) – Visita alla cappella. Orari: 10-13 e 14-18;
Villa Steffaneo Roncato (via Venezia, 5 – San Vito al Torre, Udine) – Visita al giardino ed alla fornace storica. Orari: 10-13 e 14-18;
Villa Piccoli Brazzà Martinengo (Borgo Soleschiano, 22 – Manzano, Udine) – Visita al salone centrale, la sala da pranzo ed il parco, eventi: artigiani in villa saranno presenti una restauratrice di dipinti e iconografa e Paolo Zavagno mosaicista ed realizzatore di pavimenti in terrazzo veneziano e pastellone. Orari: 10-13 e 14-18;
Villa Lovaria (via Udine, 2 – Pavia di Udine) – Visita al giardino all’italiana, al parco sul retro della villa ed al salone centrale passante al piano terra. Orari: 10-13 e 14-18;
Palazzo de Gleria-Comuzzi (via Povolaro, 18 – Comeglians, Udine) – Visita a casa e al giardino nel pomeriggio dalle 14 alle 18;
Villa Strassoldo Attimis (via Roma, 34  – Attimis, Udine) – dalle 15 alle 18 Visita alla villa, al giardino e alla cappella – con visite guidate ogni ora;
Villa Kechler-de Asarta (corso San Valentino, 9 – Fraforeano di Rochis, Udine) – Visita libera del parco orari: 10-13 e 14-18. Visita guidata a pagamento della casa (2 in mattinata, 2-3 nel pomeriggio) 4 euro a persona;
Villa Manin Guerresco (via della Filanda, 54 – Clauiano, Udine) – Visita al giardino, alla cappella, alla barchesssa ed al piano nobile della villa. Orari: 10-13 e 14-18;
Palazzo Masetti de Concina (via S. Sebastiano – San Daniele del Friuli, Udine) – Visita al giardino, alla scuderia e alla cappella. Orari 10-13 e 14-17;
Villa Romano (via San Tommaso, 8 – Manzano, Udine) – Visita al  giardino, al museo del vino e aperitivo con i vini della cantina Toti di Albana di Prepotto (premiata per Schioppettino e Ribolla gialla). Orari: 10-13 e 14-18.

GORIZIA
Villa Attems 
(via Giulio Cesare, 36 Lucinico – Gorizia) – Visita al parco  dalle 10 alle 13; pomeriggio dalle 16 alle 17 conferenza su ’Realizzazione e manutenzione delle areee verdi’ tenuta dalo studio ‘Il giardino – natura per l’architettura’; alle 18 Annalisa Gon terrà un concerto d’arpa con musica Jazz e classica – al termine vin d‘honneur;
Palazzo Lantieri (piazza Sant’Antonio, 6 – Gorizia) – Visita al giardino storico, alla sala degli affreschi dedicata a Carlo V e alla sala delle formelle alchemiche. Orari: 10-13 e 14-18.

PORDENONE
Castello di Cordovado (via Castello, 3 Cordovado – Pordenone) – Visita alla cappella ore 14:00/18:00 – visita a pagamento del   labirinto delle rose damascene (6 euro a persona);