18 novembre 2019
Aggiornato 10:00
eventi nel pordenonese

Bilancio positivo per la Festa delle Erbe e del Benessere a Tramonti di sopra

Centinaia sono state le persone che hanno approfittato di salire in valle e godere delle varie proposte; ben frequentate sin dal mattino le escursioni alla scoperta delle erbe spontanee e delle pozze smeraldine famose in tutto il mondo
Bilancio positivo per la Festa delle Erbe e del Benessere a Tramonti di sopra
Bilancio positivo per la Festa delle Erbe e del Benessere a Tramonti di sopra

TRAMONTI DI SOPRA - E’ stata baciata dal sole la Festa delle erbe e del Benessere di Tramonti di sopra e centinaia sono state le persone che hanno approfittato per salire in valle e godere delle varie proposte. Ben frequentate sin dal mattino le escursioni alla scoperta delle erbe spontanee, questa guidata dal naturalista Adriano Bruna e a sorpresa del botanico di fama internazionale Livio Poldini, scopritore della Dafne Blagayana, e delle pozze smeraldine, famose in tutto il mondo. Durante la giornata gli operatori di massaggi, riflessologia e altre discipline hanno avuto un flusso continuo di persone, che hanno potuto provare gratuitamente. I bambini e le bambine hanno avuto i loro eventi dedicati, laboratori creativi e lettura animata. Anche il gusto ha avuto la sua parte con l’area della Pro Loco - che ha preparato piatti a tema realizzati con le erbe, senza dimenticare la pitina - presa d’assalto. Apprezzato anche il the offerto dai Tuareg sotto la tenda. Chiusura in bellezza con il concerto di hang di Paolo Borghi. Esperienza molto positiva dunque per l’amministrazione comunale affiancata nell’organizzazione della Pro Loco, con tanti stimoli per preparare una prossima edizione ancora più ricca.