25 gennaio 2021
Aggiornato 07:30
ambiente

Santarossa, bene il via libera all'eliminazione delle nutrie

Il consigliere regionale di Autonomia Responsabile è a favore della legge approvata dall'Aula che combatte la proliferazione dei 'castori allogeni' e ne consente l'eradicazione; soprattutto data la criticità presentatasi sul ponte di Adamo ed Eva sul Noncello

PORDENONE - «Le nutrie? Devastanti per i raccolti, pericolose per gli argini dei fiumi, dannose per la pubblica sicurezza. Bene la legge approvata dall'Aula che combatte la proliferazione di questi castori allogeni e ne consente l'eradicazione».

 

Così Valter Santarossa, consigliere regionale di Autonomia Responsabile, nel commentare una norma «finalmente chiara, lineare, che dà risposta a un problema reale. A Pordenone, in particolare, è sufficiente affacciarsi sul ponte di Adamo ed Eva sul Noncello per capire quanto la criticità necessiti di una soluzione radicale. Eventuali contestazioni da parte di qualche fanatico animalista andrebbero liquidate con un'alzata di spalle».