La novità

Circhi con animali: nuove regole dalla Regione Fvg

I criteri riguardano l'assistenza veterinaria, gli standard di ampiezza degli spazi, l'obbligo di non tenere vicine specie fra loro incompatibili, il divieto dell'utilizzo di fuochi negli spettacoli nonché le disposizioni per il ricovero degli animali in aree ben recintate

Circhi con animali: nuove regole dalla Regione Fvg (© Diario di Udine)

FVG - «E' un regolamento che riguarda una legge recentissima approvata in Consiglio regionale all'unanimità, quindi in accordo totale tra maggioranza e opposizione, che va nella direzione della difesa del benessere degli animali». Così l'assessore regionale alla Salute, Maria Sandra Telesca, a proposito dei requisiti tecnici approvati dalla giunta regionale a cui dovrà attenersi chi impiega gli animali per attività circensi o per mostre viaggianti. Il regolamento diviene quindi il riferimento normativo in base al quale i Comuni autorizzeranno l'allestimento di circhi e manifestazioni espositive.

I criteri riguardano l'assistenza veterinaria, gli standard di ampiezza degli spazi, l'obbligo di non tenere vicine specie fra loro incompatibili, il divieto dell'utilizzo di fuochi negli spettacoli nonché le disposizioni per il ricovero degli animali in aree ben recintate al fine di impedire il contatto con persone non autorizzate. Le Amministrazioni comunali, inoltre, non potranno rilasciare l'autorizzazione a imprenditori ed espositori che utilizzano animali catturati allo stato selvatico.
Si tratta di prescrizioni che seguono le indicazioni elaborate dalla commissione scientifica istituita dal ministero dell'Ambiente per il rispetto di Cities, la Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie a rischio di estinzione.

La delibera della giunta regionale, infatti, raccomanda che nell'ambito dell'attività circense non vengano più detenute le specie in via di estinzione o con modello gestionale non compatibile con la detenzione in una struttura mobile, in particolare primati, delfini, lupi, orsi, grandi felini, foche, elefanti, rinoceronti, ippopotami, giraffe e rapaci.