Nella notte tra martedì e mercoledì

Regolamento di conti a Feletto: rom aggredito con una spranga

Soccorso dal personale del 118, è stato trasportato a Udine: dimesso a tarda notte, ha riportato una ferita alla fronte e una contusione toracica, giudicate guaribili in 20 giorni

Regolamento di conti a Feletto: rom aggredito con una spranga (© Diario di Udine)

TAVAGNACCO - L'aspettavano fuori da un locale per dargli una lezione. E così un 40enne di etnia rom è finito in ospedale, 'pestato' con una spranga. E' successo nella notte tra mercoledì e giovedì a Feletto Umberto, in via Udine. Soccorso dal personale del 118, è stato trasportato a Udine: dimesso a tarda notte, ha riportato una ferita alla fronte e una contusione toracica, giudicate guaribili in 20 giorni.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, stava trascorrendo una serata tra amici quando, all'uscito da un locale, è stato aggredito da quattro persone. Sul posto l'ambulanza del 118, le volanti della Polizia e una pattuglia dei carabinieri. Si tratterebbe di un regolamento di conti tra bande rivali.