La comunicazione di Santoro

Ex strade provinciali: dalla Regione 18,9 milioni per la manutenzione

L'assessore: "Aumentato il budget a disposizione delle ex strutture provinciali proprio per colmare la storica carenza di risorse che il settore aveva in diversi territori sotto le precedenti gestioni"

Ex strade provinciali: dalla Regione 18,9 milioni per la manutenzione (© Diario di Udine)

FVG - La giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture Mariagrazia Santoro, ha approvato il programma triennale dei lavori pubblici, suddiviso per settori di intervento in base alle segnalazioni delle varie direzioni centrali.
«Grazie agli stanziamenti della legge di Stabilità 2017 - commenta Santoro - possiamo contare per quest'anno su 18,9 milioni di euro che saranno investiti in interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla viabilità ex provinciale che sicuramente richiede grande attenzione».

Il Programma è un atto dovuto per le amministrazioni pubbliche e non rappresenta il quadro complessivo degli interventi, nel quale sono incluse ad esempio le varie delegazioni amministrative, sia a favore degli enti che delle partecipate: è una prima stesura di un documento che sarà integrato e aggiornato nel corso dell'anno in base alle esigenze delle varie strutture, precisa Santoro.
Nel complesso il valore delle opere previste ammonta a 32.405.766 euro, di cui 4.734.159 della direzione Finanze e Patrimonio, 19.360.000 della direzione Infrastrutture e Territorio e 8.311.607 della direzione Risorse agricole e forestali.

Quest'anno, in particolare, oltre agli interventi segnalati dalla direzione Risorse agricole e del Patrimonio, sono di particolare evidenza gli interventi della gestione ordinaria del Servizio viabilità di interesse locale e regionale, che ha preso il posto delle ex quattro Province dallo scorso anno.
«Come Regione - spiega Santoro - la prima cosa che abbiamo fatto è stata aumentare i budget a disposizione delle ex strutture provinciali, proprio per colmare la storica carenza di risorse che il settore aveva in diversi territori sotto le precedenti gestioni».
«Con questa delibera - conclude l'assessore - si conferma l'impegno diretto e concreto di questa Amministrazione a favore del territorio, a partire dalla manutenzione della viabilità ex provinciale che ha costituito per la Regione un passaggio importante di funzioni».