A Lignano

Festeggiamenti di Pentecoste: primi due austriaci 'sanzionati'

Il personale della Questura di Udine ha emesso due ‘Daspo’. Si tratta di due ventenni austriaci, che per i prossimi due anni non potranno fare ritorno nella località balneare friulana

Festeggiamenti di Pentecoste: primi due austriaci 'sanzionati' (© Turco)

LIGNANO SABBIADORO – Il lungo Ponte di Pentecoste è iniziato e i primi ragazzi austriaci e tedeschi sono arrivati a Lignano per trascorrere serate di sballo e divertimento, come da tradizione.

Com’era prevedibile, qualcuno ha già esagerato e il personale della Questura di Udine ha emesso due ‘Daspo’ per altrettanti ragazzi austriaci. Si tratta di due ventenni austriaci, che per i prossimi due anni non potranno fare ritorno nella località balneare friulana.

I due, in evidente stato di alterazione, si sono impossessati di una bicicletta all’esterno di un locale. Per il resto, la prima notte di bagordi è trascorsa tranquilla, con qualche bicchiere e qualche bottiglia lasciati sulla spiaggia ma senza danneggiamenti a manufatti o beni privati. Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni e soprattutto se l'inasprimento dei controlli, annunciato anche sui media austriaci, servirà per moderare la festa dei ragazzi d'oltreconfine.