Il 7 giugno

Gli eventi in programma mercoledì 7 giugno

Abbiamo selezionato alcuni eventi che si svolgeranno oggi a Udine e provincia. Si comincia con l'inaugurazione ufficiale di Visionario d’Estate, ma non mancheranno gli appuntamenti al Centrale, alla biblioteca cittadina e con l'Aspic

Gli eventi in programma mercoledì 7 giugno (© Visionario)

UDINE - Abbiamo selezionato alcuni eventi in programma oggi a Udine e provincia. Eccoli.

Doro Gjat al Visionario
Ad inaugurare ufficialmente Visionario d’Estate sarà, mercoledì 7 giugno alle 20.30, la musica di Doro Gjat, uno dei maggiori artisti hip-hop del Friuli Venezia Giulia, membro dei Carnicats e, di recente, protagonista di una grande performance sul palco del concertone del Primo Maggio. L’ingresso all’Arena sarà gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili. In caso di maltempo, l’evento d’apertura sarà invece rinviato a data da destinarsi.

Thre Dream al Centrale
Mercoledì 7 giugno arriva al cinema Centrale - in diretta via satellite alle 20.15 – Thre Dream,  trittico che chide la stagione dello storico teatro londinese. La prevendita dei biglietti (intero 12 euro, ridotto 10 euro) è attiva on-line su www.visionario.movie e presso la cassa del cinema Centrale. Per maggiori informazioni sul programma consultare il sito www.visionario.movie, la pagina Facebook o contattare l’infoline allo 0432.227798.

‘Dialoghi in Biblioteca’
Mercoledì 7 giugno, per il ciclo ‘Dialoghi in Biblioteca’ organizzato dalla Biblioteca Civica e dall’assessorato alla Cultura del Comune di Udine, sarà presentato il libro ‘Da monaco a marito. Due scritti sul matrimonio (1522 e 1530) di Martin Lutero’, a cura del teologo Paolo Ricca, tradotto da Giuliana Gandolfo e appena edito da Claudiana. Paolo Ricca, pastore valdese, è stato ordinario di Storia del cristianesimo (1976-2002) alla Facoltà valdese di Teologia di Roma. La Facoltà di Teologia dell’Università di Heidelberg gli ha conferito la laurea honoris causa. Direttore della collana ‘Opere scelte di Martin Lutero’, ha pubblicato, fra l’altro, ‘Lutero, mendicante di Dio’ (2010), ‘La fede cristiana evangelica. Un commento al Catechismo di Heidelberg’ (2012), ‘L’ultima Cena, anzi la Prima’ (2013), ‘Dal battesimo allo ‘sbattezzo’. La storia tormentata del battesimo cristiano (2015)’. Questi ultimi due volumi sono stati presentati anche alla Biblioteca Joppi in occasione della loro uscita.

Inaugura ‘Lo Splendore della Grande Venezia’
Oltre 50 opere per raccontare il legame, antico ma mai sopito, tra Venezia e il più ampio territorio del Nordest, saranno esposte dal 7 giugno al 7 luglio prossimo, nell’ex chiesa di San Francesco a Udine, nell’ambito della mostra ‘Lo Splendore della Grande Venezia’, promossa da Promossa da Confartigianato-Imprese Udine in collaborazione con ViArt - Confartigianato Vicenza, e organizzata dal Cata Artigianato con il contributo della Regione Fvg. La mostra sarà inaugurata alle 18.30, e sarà quindi visitabile ogni giovedì e venerdì, dalle 15.30 alle 19.30, sabato e  domenica dalle 10 alle 20.

Diabete. Di cosa si tratta?
L’Aspic (Associazione per lo sviluppo psicologico dell’individuo e della comunità) all’interno del ciclo di incontri Mercoledì in Aspic, propone una serata gratuita su questo tema. Mercoledì 7 giugno dalle 20.30, in sede Aspic FVG (via G. Tullio, 13, Udine), la Dott.ssa Irene Del Gaudio, Psicologa Psicoterapeuta, propone un viaggio all’interno del diabete. Al confine tra corpo e psiche, per gestire la malattia e non subirla. Dalla diagnosi all’accettazione. Per informazioni: segreteria 0432 547168, info@aspicfvg.it, www.aspicfvg.it.

Letture in Corte
Atteso ritorno per UdinEstate 2017 degli appuntamenti di ‘Letture in corte’, il fortunato progetto in tandem tra gli ideatori Angela Felice e Paolo Patui che per sette estati ha richiamato un foltissimo pubblico nello spazio all’aperto di palazzo Morpurgo e che ora, dopo una pausa di due anni, viene rispolverato e rinnovato. La formula resta la stessa del passato - Paolo che legge e commenta, Angela che contrappunta e puntualizza, alcuni esperti che dibattono -  ma con la variante che i libri oggetto di indagine di questa nuova edizione si presteranno anche ad un’agile  riflessione sui fatti che hanno provocato svolte epocali nella storia moderna e contemporanea  dell’Italia, con echi particolari in Friuli. Tre dunque le serate in programma per tre mercoledì di seguito, tutti alle 21 e sempre nel giardino di corte Morpurgo, a cura dell'associazione Modo e del Teatro Club Udine.