Sport

Lignano pronta per la carica dei 1400, sabato c'è la mezza maratona

Ore di vigilia per la 21 chilometri che sabato 10 giugno, con partenza alle 19, percorrerà le vie della località balneare friulana. Al via 1.368 atleti, in rappresentanza di 13 regioni italiane e 15 nazioni

foto di un passaggio della Lignano Sunset Run Half Marathon 2016 (© Ufficio Stampa Lignano Run)

LIGNANO SABBIADORO - Prosegue il conto alla rovescia per la seconda edizione della Lignano Sunset Run Half Marathon, l’attesa mezza maratona che sabato 10 giugno percorrerà le vie del rinomato centro balneare friulano. Il rinnovato percorso di gara, sulla classica distanza dei 21,097 chilometri, toccherà le località di Pineta, Sabbiadoro e Riviera.   Partenza alle 19 dal Lungomare Kechler. Organizzazione curata dall’Athletic Club Apicilia, in sinergia con l’amministrazione comunale. I numeri sono da capogiro: gli iscritti alla seconda edizione di Lignano Sunset Run Half Marathon sono 1.368: 990 uomini e 378 donne. Tredici le regioni italiane rappresentate al via, 45 le province. Parteciperanno atleti provenienti da 15 nazioni. Al via, 660 atleti del Friuli Venezia Giulia, 401 del Veneto, 86 della Lombardia. La società con più iscritti è il Podismo Buttrio (46), davanti all’Athletic Club Apicilia (44) e ai pordenonesi del Leone San Marco (41). Domani, 9 giugno, apre l’area espositiva in Piazza Marcello D’Olivo, che diventerà il cuore pulsante dell’evento. L’Expo di Piazza Marcello D’Olivo ospiterà la distribuzione dei pettorali di gara nelle giornate di venerdì 9 (dalle 15 alle 20) e sabato 10 giugno (dalle 10 alle 17). Al vicino PalaPineta la consegna dei pacchi gara. All’Expo, sino alle 16 di sabato 10 giugno, sarà anche possibile iscriversi alla mezza maratona.

Top runners
Dalla spiaggia di Rio a quella di Lignano. L’atleta più atteso dell’edizione 2017 della Lignano Sunset Run Half Marathon è il burundese Pierre-Célestine Nihorimbere, 1h03’12» di primato personale sulla mezza maratona. Nihorimbere ha partecipato alla maratona olimpica di Rio de Janeiro e, nel 2015, alla maratona iridata di Pechino. Per due anni, nel 2015 e 2016, è anche giunto secondo alla maratona di Padova. All’attivo, pure tre partecipazioni ai Mondiali di corsa campestre. Sulle strade di Lignano sfiderà il keniano Alfred Ronoh Kimeli (1h02’43» di record personale) e dal duello uscirà, con ogni probabilità, il vincitore della gara. In campo femminile, annunciata la vicentina Maurizia Cunico, terza nel 2016, stagione per lei culminata  con il quinto posto della Venicemarathon e il sesto della Maratona di Firenze. Lo scorso aprile è salita sul podio (terza) alla Padova Marathon. I record della Lignano Sunset Run Half Marathon: 1h06’34» al maschile (Eyob Ghebrehiwet Faniel) e 1h19’23» al femminile (Ester Wanjiku Mutuku). A rischio soprattutto quello maschile.

«Verso i propri limiti» con Orlando Pizzolato
«Pizzo-what?», si chiesero gli americani quando lo videro arrivare, con il pettorale numero 100, a Central Park. Era il 28 ottobre 1984 e per la prima volta un italiano vinceva la maratona di New York. Orlando Pizzolato divenne un simbolo. E ancora oggi il ricordo di quella sorprendente vittoria tra i grattacieli della Grande Mela, ripetuta da Pizzolato l’anno successivo, mantiene intatta la sua forza. Orlando Pizzolato, oggi allenatore, giornalista e consulente aziendale, è il testimonial ufficiale dell’edizione 2017 della Lignano Sunset Run Half Marathon. Venerdì 9 giugno, alle 18, all’area Expo di Piazza Marcello D’Olivo, Orlando Pizzolato sarà protagonista di un incontro con i partecipanti alla Lignano Sunset Run Half Marathon sul tema «Verso i propri limiti». E sabato 10 giugno, alla partenza della mezza maratona, molti applausi saranno per lui. L’eroe azzurro della maratona di New York.

Il percorso
Lignano Sunset Run Half Marathon presenterà un percorso parzialmente rinnovato rispetto a quello che aveva caratterizzato l’edizione d’esordio del 2016. La partenza, in località Pineta, sarà posizionata direttamente sul Lungomare Alberto Kechler, in prossimità della spiaggia di sabbia fine e dorata che ogni estate richiama milioni di turisti italiani e stranieri. Da lì, la gara si svilupperà in direzione Sabbiadoro, attraversando la pineta del Villaggio Getur. Una volta imboccato il Lungomare Trieste, si passerà accanto alla Terrazza a Mare, uno dei luoghi simbolo di Lignano. Poco dopo, l’arrivo a Punta Faro, dove lo sguardo degli atleti potrà spaziare sino al caratteristico faro rosso collegato alla terraferma da un lungo pontile. Lasciata alle spalle Punta Faro, gli atleti si dirigeranno verso il cuore cittadino di Lignano Sabbiadoro, la via delle passeggiate e dello shopping.  Dopo aver costeggiato il corso del fiume Tagliamento, la corsa attraverserà il centro di Lignano Pineta, per poi arrivare in Piazza Marcello D’Olivo dalla direzione opposta a quella che aveva caratterizzato la partenza 2016. Gli atleti, nell’ultima parte di gara, saranno accompagnati da un gran numero di spettatori. E, quando giungeranno sul traguardo, alzando gli occhi oltre la linea degli ombrelloni, vedranno il mare davanti a sé.

La family run
Poco dopo la partenza della mezza maratona, dal Lungomare Kechler scatterà anche la Family Run, che si svilupperà su un percorso di 5 chilometri ricavato, nella prima parte, direttamente in spiaggia. La Family Run sarà aperta a tutti: podisti, camminatori e appassionati di Nordic Walking. Si correrà (e camminerà) per una giusta causa: parte del ricavato delle quote d’iscrizione sarà infatti devoluto al progetto «Casco amico». Un’iniziativa finalizzata a donare all’ospedale di Latisana un’apparecchiatura medica che aiuta a ridurre la caduta dei capelli nelle persone sottoposte a chemioterapia. Le iscrizioni alla Family Run avverranno all’Expo, in Piazza Marcello D’Olivo, venerdì 9 giugno, dalle 15 alle 20, e sabato 10 giugno, dalle 10 alle 18. Partenza alle 19.15, un quarto d’ora dopo il via della mezza maratona. Lignano corre (e cammina) solidale. Sabato 10 giugno, alle 18, sfilata di auto d’epoca lungo il percorso di gara. Per tutta la giornata, inoltre, Lignano Sunset Run Half Marathon sarà accompagnata dalla musica e dall’intrattenimento di Radio Bellla & Monella.