L'evento

Il giorno dell'Fvg Pride: ammassamento alle 15 in via Leopardi

Come annunciato, rispetto al programma originale, ci saranno alcune piccole variazioni per garantire la massima sicurezza ai cittadini. Cambia il luogo dei discorsi istituzionali, che si terranno nel terrapieno di piazza della Libertà.

Il giorno dell'Fvg Pride: ammassamento alle 15 in via Leopardi (© Pride)

UDINE – Il countdown è finito. Sabato pomeriggio l’orgoglio gay, lesbo, bisessuale e transgender sfilerà per le strade di Udine. Un percorso cominciato mesi fa, con centinaia di eventi organizzati in tutta la regione, che vivrà il suo clou nel capoluogo friulano, dove sono attese migliaia di persone per il corteo. Come annunciato, rispetto al programma originale, ci saranno alcune piccole variazioni concordate tra il Comitato Fvg Pride e la Questura di Udine, al fine di garantire, dopo i recenti fatti nazionali (Torino) e internazionali (Manchester e Londra), la massima sicurezza ai cittadini ch vogliono prendere parte a qualsiasi manifestazione pubblica. Il percorso rimane dunque invariato, cambia il luogo dei discorsi istituzionali che si terranno nel terrapieno di piazza della Libertà, luogo simbolo della Resistenza udinese, mentre il concerto finale si svolgerà regolarmente nel piazzale del Castello di Udine.

Il ritrovo dei partecipanti è fissato dalle 15 in via Leopardi, con ammassamento presso il giardino pubblico Giovanni Pascoli e via Carducci, lungo la quale è disposto un divieto di sosta dalle 10 alle 18 di sabato, mentre limitazioni al traffico sono previste lungo le vie del percorso dalle 15 alle 18. Il corteo partirà entro le 16 proprio da via Carducci, giungendo fino all’incrocio con via Gorghi, per poi proseguire su via Piave. Svoltando a destra su piazza Patriarcato, poi, i partecipanti entreranno nel centro storico di Udine attraverso porta Manin, proseguendo lungo via Canciani fino all’arrivo in piazza San Giacomo. Lasciata sulla destra piazza delle Erbe, il corteo proseguirà lungo tutta via Paolo Sarpi, svoltando infine su via Mercatovecchio. Percorsa tutta l’arteria principale del cuore di Udine il corteo giungerà in piazza Libertà.  Alle 19 in Castello comincerà dunque la festa chiamata Fvg Pride Live - ideata dal comitato Fvg Pride insieme al Circolo udinese Cas’Aupa - che per tre ore farà ballare quanti non sono voluti mancare al primissimo Pride della storia del Friuli Venezia Giulia. Dagli Stati Uniti arrivano il rapper Cackes Da Killa e il duo Telepathe, dalla Slovenia Kukla Kesherović e, dall’Italia, il duo electro-pop Yombe e L I M, rivelazione della scena ambient/dream pop italiana

Il primo storico Fvg Pride è stato ideato dall’insieme di cinque associazioni regionali che da novembre si sono prese carico dell’organizzazione, ma anche dell’elaborazione di un manifesto politico in cui mettere nero su bianco le istanze a favore di tutti coloro che, per qualsiasi motivo indipendente dalla loro volontà, si trovano ad essere discriminati.