Sabato pomeriggio

Finalmente il 'Carnera' c'è: inaugurato il palasport della città

L’impianto dei Rizzi è pronto a ospitare sia i mondiali femminili in programma a luglio, sia il prossimo campionato della Gsa Udine la cui campagna abbonamenti sarà lanciata già il prossimo lunedì. La prima partita è stata la finale nazionale under 18 di Elite

Finalmente è 'Carnera': inaugurato il palasport di Udine (© Diario di Udine)

UDINE - Sabato sera, prima della finale nazionale under 18 di Elite tra Novellara e Mestre, conclusasi sul 61 a 59 per gli emiliani al termine di un combattuto finale, una piccola cerimonia ha suggellato l’attesa riapertura del palasport Carnera. A tagliare il nastro è stato il presidente del Consiglio regionale Iacop, insieme agli assessori del Comune di Udine Basana, Venanzi e Scalettaris, alle 'leggende' del basket udinese Bettarini e Savio, all’allenatore friulano Bardini, il tutto sotto gli occhi compiaciuti del g.m. ed organizzatore della manifestazione Micalich.

L’impianto dei Rizzi è così pronto ad ospitare sia i mondiali femminili in programma a luglio, sia il prossimo campionato della Gsa Udine la cui campagna abbonamenti sarà lanciata già il prossimo lunedì.
Il Carnera continuerà, nel frattempo, a essere una vetrina importante del basket giovanile nazionale. Infatti, dall’11 al 17 giugno, sui legni del PalaCarnera e del PalaBenedetti, andrà in scena anche la 67esima edizione della Finale Nazionale Under 18 Eccellenza, campionato vinto lo scorso anno dall’Umana Reyer Venezia. 

Le 16 squadre partecipanti sono state divise in 4 gironi. Le prime classificate di ciascun Girone accedono direttamente ai quarti di finale (15 giugno). Le seconde e terze classificate accedono agli spareggi (14 giugno). Poi le semifinali (16 giugno) e le finali (17 giugno). 

Finalmente è 'Carnera': inaugurato il palasport di Udine

Finalmente è 'Carnera': inaugurato il palasport di Udine (© Diario di Udine )