A Moggio Udinese

Cade nel bosco, recuperato dal Soccorso Alpino

L'uomo, D. F., del 1949, è ruzzolato per una quindicina di metri dal soprastante sentiero verso il sottostante rio, procurandosi diverse contusioni e una sospetta frattura ad una gamba

Cade nel bosco, recuperato dal Soccorso Alpino (© Cnsas)

MOGGIO UDINESE - Il Soccorso Alpino di Moggio Udinese è intervenuto nella serata di martedì in Val Aupa per una richiesta di aiuto da parte di un anziano del luogo caduto lungo un sentiero, nei pressi di stavolo Zardin, a una quota di 660 metri.

L'uomo, D. F., del 1949, è ruzzolato per una quindicina di metri dal soprastante sentiero verso il sottostante rio, procurandosi diverse contusioni e una sospetta frattura ad una gamba. L'uomo ha chiesto aiuto al fratello con il cellulare ed ha atteso l'arrivo dei soccorsi. Sul posto sono arrivate contemporaneamente le squadre di terra, con tre tecnici del Cnsas e due della guardia di Finanza di Tolmezzo e l'elicottero, che ha sbarcato con il verricello il tecnico elicotterista del Cnsas e il medico.

L'uomo è stato stabilizzato e trasportato con l'elicottero all'ambulanza, che attendeva nella sottostante piazzola sulla provinciale per portarlo a Udine, dato che il velivolo era in scadenza effemeridi.