In via Gemona

Avvocato truffa un'anziana con la scusa del 'finto incidente'

L'anziana si è lasciata convincere, consegnando a una complice del sedicente avvocato (presentatasi a casa sua dopo una ventina di minuti), denaro e preziosi per un valore di circa 1.500 euro

Avvocato truffa un'anziana con la scusa del 'finto incidente' (© Adobe Stock)

UDINE - Un'altra persona anziana è finita nella trappola di due truffatori. Questa volta la malcapitata abita in via Gemona. La donna ha ricevuto una telefonata durante la quale un uomo spacciatosi per avvocato la avvisava che il figlio era stato coinvolto in un incidente e che, essendo sprovvisto dei documenti necessari, per evitare problemi, c'era bisogno, con urgenza, di 6 mila euro. A darne notizia è il Messaggero Veneto. 

L'anziana si è lasciata convincere, consegnando a una complice del sedicente avvocato (presentatasi a casa sua dopo una ventina di minuti), denaro e preziosi per un valore di circa 1.500 euro. La donna ha dato via anche una fede. 

Sull’accaduto ora stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Udine.