Non mancheranno i disagi

Viale XXIII Marzo: dal 19 giugno al via i lavori per le rotatorie

«È un'iniziativa importante per mettere in sicurezza uno dei punti più critici della viabilità – spiega il sindaco di Udine, Furio Honsell –. Una volta completato l'intervento, grazie al nuovo sistema delle rotatorie, si metterà definitivamente in sicurezza l'incrocio, garantendo e migliorando anche i collegamenti ciclopedonali»

Viale XXIII Marzo: dal 19 giugno al via i lavori per le rotatorie (© Comune Udine)

UDINE - Il Comune di Udine informa che, come annunciato, una volta completato l'allestimento della necessaria segnaletica di cantiere, da lunedì 19 giugno, per consentire la realizzazione delle due nuove rotatorie, nell'area di piazzale XXIII Marzo scatteranno alcune modifiche alla circolazione. In particolare il tratto di viale XXIII Marzo compreso tra via Manzini e piazzale D'Annunzio sarà chiuso al transito per i mezzi in arrivo da viale Trieste, verso la rampa in salita, alla quale si potrà accedere invece da piazzale D'Annunzio. Saranno tutelate comunque le esigenze di transito dei frontisti, che potranno muoversi liberamente all'interno della rampa. Per quanto riguarda il collegamento per e da piazzale D'Annunzio resterà sempre percorribile il tratto del sottopasso. Verrà poi chiuso l'ingresso di via Manzini, sempre da viale XXIII marzo, ma anche in questo caso sarà garantita la circolazione a residenti e frontisti. L'ordinanza relativa a questo primo lotto di interventi, predisposta dalla polizia locale, sarà in vigore fino al 31 luglio.

Per quanto riguarda invece l'area del condominio Residenza Aurora, l'amministrazione comunale informa che i lavori relativi a questo passo carraio dureranno al massimo due settimane. Pertanto, come era già stato comunicato all'amministratore di condominio dello stabile, l'accesso al passo carraio sarà inibito solo nelle prime due settimane del cantiere a partire da lunedì 19 giugno. In questa fase, per gentile concessione del promotore dell'intervento, il parcheggio del supermercato sarà reso disponibile per poter parcheggiare provvisoriamente le auto nelle ore in cui il punto vendita è chiuso, in particolare durante la notte. I condomini avranno inoltre a disposizione per le proprie auto una quota dell'area di sosta coperta in fondo al parcheggio, mentre una seconda quota di parcheggio coperto verrà destinata ad area di cantiere. Qualche giorno di disagio che però andrà a tutto vantaggio proprio dei residenti del condominio, i quali finora, uscendo dal passo carraio potevano immettersi in viale XXIII Marzo esclusivamente con direzione viale Trieste e con minore sicurezza a causa dei mezzi in transito a velocità sostenuta. Criticità che verranno risolte una volta completata la realizzazione della doppia rotatoria.

«È un'iniziativa importante per mettere in sicurezza uno dei punti più critici della viabilità – spiega il sindaco di Udine, Furio Honsell –. Una volta completato l'intervento, grazie al nuovo sistema delle rotatorie, si metterà definitivamente in sicurezza l'incrocio, garantendo e migliorando anche i collegamenti ciclopedonali».