Appuntamenti

Gli eventi in programma mercoledì 21 giugno

Al via I Mercoledì dei Sarpi che per questa nuova edizione si sdoppiano. Inoltre nuovo incontro all'Aspic e con l'evento conclusivo della rassegna ‘I colori della natura’. Musica live nel garden del Visionario e ancora cinema

Gli eventi in programma mercoledì 21 giugno (© Adobe Stock)

UDINE - Abbiamo selezionato alcuni eventi in programma il 21 giugno, a Udine e provincia, eccoli.

Al via I Mercoledì dei Sarpi e si sdoppiano
I Mercoledì dei Sarpi cambiano veste. Non più solo musica ma anche degustazioni, con quattro serata dal titolo ‘Aspettando Friuli Doc’. Quattro appuntamenti con chioschi, sedute e prelibatezze lungo la via, a cominciare dal 21 giugno e fino al 12 luglio, senza l’intrattenimento fuori dai locali, ma solo con musica di dj all’interno dei bar. Maggiori dettagli, qui.

Il dolore, esistenziale o fisico, dipende dalle caratteristiche di chi ne soffre?
L’ascolto attivo del dolore rappresenta la prima tappa di un viaggio che conduce alla conoscenza di sé. L’Aspic (Associazione per lo sviluppo psicologico dell’individuo e della comunità) propone a tale riguardo un incontro gratuito che mostra il dolore come un’occasione per prendersi cura di sé. All’interno dell’iniziativa Mercoledì in Aspic, a trattare la serata sarà la Dott.ssa Heleanna Rossi, Psicologa Psicoterapeuta. L’appuntamento avrà luogo a partire dalle 20.30, presso la sede Aspic FVG in via G. Tullio, 13, Udine. Per informazioni: segreteria 0432 547168, info@aspicfvg.it, www.aspicfvg.it.

Si conclude la rassegna ‘I colori della natura’
Ultimo appuntamento con i ‘I colori della natura’, l'attesa rassegna sulla biodiversità curata dall’associazione Mbu - Micologia e Botanica Udinese e proposta dall’assessorato al Decentramento del Comune di Udine. Il ciclo di incontri si concluderà mercoledì 21 giugno alle 18.30 sempre nella sala polifunzionale di via Veneto 164 a Cussignacco, con una serata dedicata al tema ‘Metaboliti secondari con effetto farmaceutico in piante e funghi’. I relatori parleranno delle sostanze psicotrope nelle piante, osservate sia dal punto di vista chimico sia botanico. Come tutte le iniziative della rassegna la serata è a ingresso libero. Per informazioni: Puntoinforma (tel. 0432 1273717, via Savorgnana 12 www.comune.udine.gov.it).

‘La notte delle faville’ per Dialoghi in biblioteca
Mercoledì 21 giugno, per il ciclo dei ‘Dialoghi in Biblioteca’ organizzati dalla Biblioteca Civica e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Udine, in Riva Bartolini 5, sarà presentato il libro La notte delle faville, di Livio Isaak Sirovich, appena ripubblicato da Cierre Edizioni di Verona. Dialogherà con l’Autore Romano Vecchiet, Direttore della Biblioteca Civica. La notte delle faville è un romanzo storico, ambientato in Carnia nell’ultimo anno di guerra, tra il ’44 e il ’45. Racconta di un paese di fantasia (Speterbong, o San Pietro) occupato dai Cosacchi e dove la costruzione di una grande chiesa nasconde un mistero.

Musica live nel garden del Visionario
Continuano gli appuntamenti con la musica live nel garden del Visionario: mercoledì 21 giugno alle 19.30 sul palco del garden del Visionario gli Almost Happy - Alessandro Gropplero (voce), Alan Malusà Magno (chitarra e voce), Alberto Pezzetta (tastiere), Daniele Gigante (basso) e Alan Vian (batteria) - peruna serata all'insegna dell’allegria, con il meglio, ma anche il peggio degli anni ’80! Il concerto si svolgerà nel garden del Visionario ad ingresso libero. In caso di maltempo si sposterà al bar al 1° piano del Visionario. Per maggiori informazioni sul programma di Visionario d’estate, consultare il sito, la pagina Facebook o contattare il numero 0432.227798.

‘Letture in corte’
Un momento storico mitico e incandescente del secolo scorso è al centro della terza e ultima puntata di ‘Letture in corte’, in programma per UdinEstate 2017 mercoledì 21 giugno alle  21 nella corte di palazzo Morpurgo. Un passaggio, o meglio un anno, che ha fatto saltare il mondo in aria, anche in Italia e in Friuli, dopo il quale niente è stato più come prima. È il '68, di cui, sotto la regia di Angela Felice e Paolo Patui, ideatori dell’iniziativa, saranno rievocate le linee, i colori, gli episodi e le contraddizioni da alcuni testimoni ed esperti: i giornalisti Gianpaolo Carbonetto e Andrea Valcic, quest’ultimo autore del libro sul ‘68 friulano ‘Ma non vedete nel cielo’ (Kappa Vu), insieme con lo studioso Giampaolo Borghello, cui si deve la cura della imprescindibile antologia di documenti ‘Cercando il ’68’ (Forum). A fare da colonna sonora ci saranno poi i canti di Giancarlo Velliscig e Alessandra Kersevan, voci di un repertorio mirato a ricreare le atmosfere di quei  dodici  mesi di rivoluzione permanente. Anche per questa serata di chiusura si ripropone la collaudata formula del duo composto da Angela Felice e Paolo Patui. curata per UdinEstate 2017 dall'associazione Modo e dal Teatro Club Udine.

I Centralissimi
Ultimo, imperdibile appuntamento con I Centralissimi: mercoledì 21 giugno alle 16 e 20.45 il capolavoro assoluto Manchester by the sea, vincitore di due Premi Oscar (tra cui quello meritatissimo per il miglior attore, un intenso Casey Affleck) al prezzo speciale di ingresso di soli €4! La prevendita dei biglietti è attiva on-line e presso la cassa del cinema Centrale. Per maggiori informazioni sul programma di Visionario d’estate, consultare il sito, la pagina Facebook o contattare il numero 0432.227798.