La scoperta Gemona

Somministravano latte scaduto a minori: onlus nei guai

I carabinieri del Norm di Udine insieme ai colleghi del Nas hanno effettuato un accertamento nella casa famiglia, rilevando le irregolarità e 'staccando' una sanzione amministrativa di 6.440 euro. Denunciato il legale rappresentante

Somministravano latte scaduto a minori: onlus nei guai (© ANSA)

GEMONA  DEl FRIULI - Somministravano latte, latticini e succhi di frutta scaduti. per questo i carabinieri del Nas di Udine hanno sospeso l'attività di una onlus di Gemona del Friuli, che si occupa di gestire una casa famiglia per minori con disagi di vario tipo. E' scattata anche una denuncia per tentata frode in commercio e violazione della norma inerente i controlli in materia di sicurezza alimentare e applicazione dei regolamenti comunitari nel medesimo settore nei confronti del legale rappresentante della onlus, un 57enne del luogo. 

I carabinieri del Norm di Udine insieme ai colleghi del Nas hanno effettuato un accertamento nella casa famiglia, rilevando le irregolarità e 'staccando' una sanzione amministrativa di 6.440 euro. Come hanno reso noto i militari dell'Arma, nella struttura veniva somministrato latte privo del termine minimo di conservazione, e a mancare era anche l’autorizzazione alla somministrazione degli alimenti.

I setti minori ospitati nella struttura sono stati trasferiti in altre comunità.