Il 25 giugno, dalle 10

L’international yoga day al parco del Cormor

Mantra promuoverà una manifestazione a porte aperte ingresso libero per tutti i cittadini del Friuli Venezia Giulia proponendo una giornata all’insegna della conoscenza e della pratica yoga legata alle tradizioni millenarie

L’international yoga day al parco del Cormor (© AdobeStock | Alextype)

UDINE - Con l’associazione ‘Mantra’ e la rappresentante regionale della Federazione Italiana Yoga, Chiara Antonia Gorla, e insegnanti della FIY del Friuli Venezia Giulia, domenica 25 giugno si festeggerà L’international yoga day anche a Udine, al parco del Cormor, dalle 10, aprendo la giornata in compagnia dell’assessore allo sport all’educazione e agli stili di vita, Raffaella Besana.

Porte aperte e ingresso libero

Mantra,  associazione no profit fondata nell’anno 2000, promuoverà una manifestazione a porte aperte ingresso libero per tutti i cittadini del Friuli Venezia Giulia proponendo una giornata all’insegna della conoscenza e della pratica  yoga legata alle tradizioni millenarie con la collaborazione di insegnanti iscritti all’albo e accreditati dal Miur (Ministero dell’Istruzione dell’ Università e della Ricerca) che terranno pratiche yoga per tutti ed anche per bambini, sportivi ed anziani. La federazione italiana yoga rappresentante ufficiale per l’Italia per la giornata mondiale dello yoga è stata invitata dal ministero indiano a Delhy alla conferenza mondiale yoga già nel 2016 dove la fiducia da parte del Governo Indiano Aiush è stata rinnovata invitando i rappresentanti della FIY a tenere una conferenza sullo yoga al Congresso Mondiale con i maggiori esperti dell’India e del mondo.

La disciplina

Nella nostra società che tende all’evoluzione tecnico scientifica ed accelerata, ora come non mai, è necessario far conoscere all’uomo moderno l’importanza di strategie che lo accompagnino ad una crescita consapevole, serena ed equilibrata. Lo yoga, come sostengono le Nazioni Unite, si rivolge all’individuo e permette di ristabilire un’armonia tra corpo e mente, orientata a prediligere un progresso cosciente della società e della pace; la nobile finalità dello yoga è dunque una ricchezza imprescindibile della vita sociale, e il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki Moon, che ha dato l’imprimatur all’iniziativa, l’ha definita «uno sport che promuove lo sviluppo e la pace». L’evento che si terrà a Udine è patrocinato dall’Ambasciata Indiana di Roma, dal Consiglio della Regione Friuli Venezia Giulia, dalla Provincia di Udine dal comune di Udine, da Sarvayoga International, dalla Federazione Italiana Yoga, da Yogaeducational.

Programma e informazioni: 347 3871978 | internationalyogaday.fvg@gmail.com |  www.assomantra.it |