Appuntamenti

Gli eventi in programma venerdì 23 giugno

Ad Attimis, torna la Sagra delle Fragole e dei Lamponi a Palmanova si balla al ritmo della musica degli anni 80, a Flambruzzo, arriva la ‘Sagra dai Emui’, a Casa Cavazzini, invece inaugura una mostra dedicata all’arte di Cristina Treppo

Gli eventi in programma venerdì 23 giugno (© AdobeStock, al centro Civici Musei Udine)

UDINE - Abbiamo selezionato alcuni eventi in programma il 23 giugno, a Udine e provincia, eccoli.

Attimis, torna la Sagra delle Fragole e dei Lamponi
Al Parco dei Conti d'Attimis si rifà il look per ospitare la «Sagra delle Fragole e dei Lamponi» dal 23 al 25 giugno e dal 30 giugno al 2 luglio. L' appuntamento si rinnova da oltre quarantacinque anni per gli affezionati di questa bella festa popolare, dove nelle «tavole imbandite» si celebra l’unione fruttuosa al sapor di sottobosco tra la rossa fragola e il vermiglio lampone. Tutti i dettagli, qui.

Palmanova si prepara all'80 Festival
Venerdì 23 giugno, a partire dalle 21.30, approda, per il secondo anno consecutivo a Palmanova, 80 Festival, l’unica e originale festa dedicata agli 80 maniaci d’Italia. L’evento, firmato da Radio Company, in collaborazione con il Comune di Palmanova, ripercorrerà i successi musicali degli anni 80 grazie ad Harry Morry in consolle. Mauro Tonello, mattatore della serata, presenterà gli ospiti che si esibiranno dal vivo, tra i più grandi nomi della musica nazionale e internazionale di quegli anni. Maggiori dettagli, qui

Flambruzzo, arriva la ‘Sagra dai Emui’
Tutto pronto per la 51esima edizione della sagra delle prugne gialle, «Sagra dai Emui». I festeggiamenti si svolgeranno dal 23 giugno al 9 luglio 2017 presso l'Area Feste di Flambruzzo, presso l'ex asilo. Come da tradizione appuntemento con chioschi enogastronomici, ballo, specialità , grigliate di carne cotta alla brace, calamari fritti e vini tipici locali. Per conoscere tutti i dettagli, qui.  

Stage Bowie
Ancora musica live nel garden del Visionario: venerdì 23 giugno alle 19.30 tornano sul palco gli Stage Bowie per una serata dedicata all’eclettico David Bowie! Il concerto si svolgerà nel garden del Visionario ad ingresso libero. In caso di maltemposi sposterà al bar al 1° piano del Visionario. Per maggiori informazioni sul programma di Visionario d’estate, consultare il sito www.visionario.movie, la pagina Facebook o contattare il numero 0432.227798.

A Casa Cavazzini l’arte di Cristina Treppo
Venerdì 23 giugno, alle 17.30, inaugura a Udine a Casa Cavazzini la mostra «Cristina Treppo. Pittura/Scultura», dell’omonima artista udinese, che rimarrà aperta al pubblico dal 24 giugno al 27 agosto. L’esposizione si dispiega lungo le stanze dell’appartamento padronale di Casa Cavazzini: una serie di sculture e dipinti esposti a parete, entra in dialogo con la storia e gli arredi della casa. www.civicimuseiudine.it

Al Caffè dei Libri arriva Candida Kandinskij
Candida Kandinskij è un progetto multimediale interamente sviluppato dall’artista friulano Giovanni De Benedetto, che risiede da diversi anni a Berlino.
La musica e le arti visive sono i principali mezzi espressivi utilizzati da Giovanni per lo sviluppo dei suoi lavori, e la sua ricerca artistica è incentrata sull’impatto che le sue opere hanno sullo spettatore. L’appuntamento è al Caffè dei Libri di via Poscolle 65 a Udine venerdì 23 giugno dalle 19, Ingresso libero. Info e prenotazioni: info@ilcaffedeilibri.it - 0432 1482293. 

Aria di Festa
La grande musica e la comicità italiane illumineranno le notti di Aria di Festa a San Daniele del Friuli con due strepitosi appuntamenti a ingresso libero nella centralissima Piazza Vittorio Emanuele. Si comincia il 23 giugno con il concerto della PFM, gruppo che ha fatto la storia della musica italiana. Maggiori dettagli, qui.

Il Caffè del Venerdì
Dopo il grande successo dell’evento «da brivido», con il maestro gelatiere Giancarlo Timballo, cresce l’attesa per la prossima serata de «Il Caffè del Venerdì», ancora una volta con un cambio di tematica, come nel consueto e tipico stile eclettico del salotto culturale. Ormai giunti all’ottavo appuntamento, infatti, i tre garçons ideatori Marcello Nobile il Filosofo ristretto, Roberto Spadaccini il Managèr corretto, e Marco Spadaccini il Letterato Lungo, si preparano a presentare un ospite celebre soprattutto fra i giovani, all’insegna della musica rap autoctona e di grande qualità.  Si tratta del ragazzo d’oro, ma scritto senza l’apostrofo: il rapper carnico Luca Dorotea, in arte Doro Gjat. Appuntamento nella sala Comelli (viale volontari della Libertà, 61), venerdì 23 giugno alle 20.45.