L'evento è in programma sabato 1° luglio

Notte Bianca 2017: quasi 50 eventi tra musica, cultura e animazione per bambini

Ad aprire la manifestazione sarà anche quest'anno un'anteprima straordinaria: dopo Remo Anzovino e il Gnu Quartet, il “risveglio” sarà affidato quest'anno al pianista e compositore Dardust. Tutti gli eventi in programma

UDINE - Dagli spettacoli interattivi all'animazione per bambini, dal teatro agli incontri culturali, dalle esibizioni di danza alle 'botteghe del sapere'. Sono tantissime, una quarantina, le proposte e le iniziative che anche quest'anno accenderanno i riflettori del centro storico per l'immancabile Notte Bianca, uno degli appuntamenti più attesi dell'estate udinese. L'edizione 2017 della 'White Night', in programma sabato 1° luglio, come sempre in concomitanza con l'avvio dei saldi estivi, è stata presentata in corte Morpurgo alla presenza del sindaco di Udine, Furio Honsell, dell'assessore alle Attività produttive e turistiche, Alessandro Venanzi, e di numerosi partner della manifestazione. Come avviene da due anni, anche questa edizione sarà aperta dall'ormai tradizionale 'Concerto del Risveglio'. Dopo le straordinarie esibizioni di Remo Anzovino nel 2015 e del Gnu Quartet nel 2016, a dare il buongiorno a udinesi e non sarà, dalle 7.30 in piazza Matteotti,  Dardust, pianista, compositore e autore noto in tutto il mondo che per l'occasione sarà affiancato da un trio d'archi per un repertorio che spazierà tra pop, musica elettronica e neoclassica.
«Abbiamo chiesto a tutte le attività commerciali di uscire in strada e diventare protagoniste dell'evento con le loro attività e iniziative di animazione – sottolinea Venanzi –. Dall'anno scorso abbiamo iniziato un percorso per riportare questo evento alla sua funzione di traino del commercio cittadino in occasione dell'avvio dei saldi. Anche in quest'ottica il concerto del risveglio è stato confermato perché ci permette di portare la gente in città sin dalla mattina presto in maniera tale che all'apertura dei negozi ci possa essere già un afflusso di persone in centro. Saranno diverse le attività che caratterizzeranno la giornata per puntare ad accontentare diverse fasce di pubblico, dalle famiglie durante la giornata ai più giovani nella fascia serale».

Dopo il successo della formula lanciata nel 2015 l'edizione di quest'anno registra un vero e proprio boom di adesioni, con un'ottantina di operatori, commercianti ed esercenti, che contribuiranno, in collaborazione con il Comune, all'arricchimento del programma con proposte culturali originali e innovative: dalle esposizioni creative ai laboratori sensoriali per bambini, dagli incontri musicali all'arte in vetrina. «Vogliamo consolidare una formula che abbiamo avviato nel 2015 con una nuova giornata ricca di eventi dedicata all'inizio dei saldi in città – spiega Venanzi –. Saranno una cinquantina le attività organizzate nel corso della giornata grazie alla collaborazione dei numerosi partner e attori economici che ormai accompagnano questo evento ad alcuni anni, in primis tra tutte l'università di Udine. Da due anni a questa parte siamo riusciti a dimostrare che il cuore commerciale della città, se unito e compatto, riesce a sconfiggere qualsiasi competitor». Tantissimi, ovviamente, gli sconti offerti dai negozi aderenti, che resteranno aperti fino alle 23. Animazione e intrattenimento si susseguiranno nelle vie e nelle piazze cittadine fino alle 2 di notte con concerti, spettacoli teatrali e di danza, giochi per bambini, incontri, laboratori e molto altro.

IL PROGRAMMA DELLA NOTTE BIANCA 2017
Come anticipato ad aprire la giornata che precederà la 'White Night' sarà anche quest'anno un'anteprima d'eccezione, 'Il Concerto del Risveglio' in programma alle 7.30 in piazza Matteotti, con l'esibizione di Dardust, offerta dall'amministrazione comunale in collaborazione con l'Università di Udine. Compositore tra i più ascoltati su Spotify con oltre 3 milioni di riproduzioni e 750 mila ascoltatori mensili, Dardust (all'anagrafe Dario Faini) proporrà per il 'Concerto del Risveglio 2017' l’unica data italiana acustica del suo progetto. I brani che verranno presentati a Udine sono contenuti nel nuovo disco 'Slow Is', impreziosito dall’aggiunta di due inediti frutto della collaborazione con Davide Rossi, autore storico degli arrangiamenti di Coldplay, Röyksopp, Goldfrapp e Jon Hopkins.

Tra le proposte più interessanti di quest'anno spicca Arte in vetrina, una serie di esibizioni di danza che dalle 19.30 alle 21.30 animeranno le vetrine di alcuni negozi in via Savorgnana, via Nazario Sauro, via del Monte, via Mercatovecchio, via Pelliccerie, via Cortazzis, via Cavour e via Rialto. Musica e danza saranno grandi protagoniste anche in piazza XX Settembre dalle 21.30 con le esibizioni degli allievi delle scuole The Groove Factory e Art Balletto. Numerose le proposte culturali: dagli incontri con l'autore di Udinescrive (alle 21 sotto la loggia del Lionello) al racconto biografico del patriarca Bertrando  'Beato ma non troppo: i misteri del Bertrando' (alle 19.30 e alle 21.30 in corte Morpurgo), senza dimenticare il racconto teatrale multimediale 'Hemingway nei miei occhi...' (alle 22 nel giardino del Torso, in via del Sale).

Nell'ambito dell'ormai tradizionale partnership con la manifestazione 'Conoscenza in festa', l'Università proporrà, in collaborazione con il Comune e con UdineIdea, le 'Botteghe del sapere', una serie di incontri sulla conoscenza, ospitati in diversi negozi aderenti, che sveleranno tante interessanti curiosità.
Massiccia la presenza quest'anno delle attività di via Gemona, che con ben 44 operatori aderenti proporrà un vero e proprio quartiere di iniziative per tutta la famiglia. Il programma lungo la via sarà aperto alle 19 da animazioni e letture per bambini per poi proseguire con tanta musica, esibizioni di danza del ventre, milonga e decorazioni all'henné. In chiusura, alle 21.45, i visitatori potranno assistere anche a una sfilata di moda con musica e danza.
Un altro importante 'polo' della serata sarà via Sarpi, che dalle 18 alle 2 del mattino proporrà una Notte Bianca all'insegna della musica e dello shopping. Per i giovani divertimento assicurato anche sul piazzale del Castello dove, dalle 22 alle 2, Homepage Festival proporrà, in collaborazione con il Comune e con l'Università, un ricco programma in musica firmato dalle band Carnicats, Playa Desnuda e I dolcetti.

La Notte Bianca sarà anche l'occasione per apprezzare i giardini di palazzo Antonini (ex sede della banca d'Italia), dove dalle 17 sono in programma delle esibizioni di gruppi giovanili realizzate in collaborazione con Pagella Rock, seguite, alle 21.30, dallo spettacolo teatrale "L'improvviso imprevisto", a cura dell'accademia Nico Pepe (evento disponibile solo su prenotazione chiamando il numero 0432/504340). 
on mancherà l'intrattenimento per i più piccoli con il Truccabimbi del mago Ursus (dalle 17 alle 20 in via Cavour e lo spettacolo interattivo con comici e giochi simpatici 'Scarabocchi di risate' (dalle 17 alle 20 in via Lionello). La sera, inoltre, dalle 20.30 alle 23.30, è in programma un'apertura straordinaria della Ludoteca comunale, in via del Sale.
Per i genitori che vorranno effettuare i propri acquisti in libertà in via Veneto 14 dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 21.30 sarà operativo il servizio 'Portamincentro', il laboratorio di animazione per l’infanzia gestito dalla cooperativa Aracon (è gradita la prenotazione al numero 348 6668058). Confermata anche la collaborazione con Ssm, grazie alla quale sarà possibile posteggiare la propria auto nei parcheggi in struttura gratuitamente fino a notte fonda. La formula prevede che dalle 20 alle 24 sarà garantito l’accesso gratuito ai parcheggi in struttura con possibilità di ritiro h24 dell’auto. I parcheggi interessati saranno il Magrini, Tribunale, Andreuzzi, Caccia, Moretti, Venerio e naturalmente Primo Maggio. Tra i parnter dell'evento anche Italpol e i media partner Telefriuli e Radio Punto Zero.
Per informazioni è possibile contattare il PuntoInforma del Comune in via Savorgnana 12 0432 1273717 puntoinforma@comune.udine.it.