A Majano

Litigano dopo una festa di nozze: lei infilza la pancia di lui con un calice

Una donna di 36 anni di origini brasiliane e il suo compagno, un friulano di 44 anni, hanno cominciato a litigare nel parcheggio del castello di Susans, a Majano. Botte da orbi con i due che alla fine finiscono malconci in ospedale

Litigano dopo una festa di nozze: lei infilza la pancia di lui con un calice (© Diario di Udine)

MAJANO - Doveva essere una giornata di festa per celebrare le nozze di una coppia di amici. Invece stava per tramutarsi in una tragedia a causa di una lite. Una donna di 36 anni di origini brasiliane e il suo compagno, un friulano di 44 anni, cominciano a litigare nel parcheggio del castello di Susans, a Majano. Alla fine lei infilza la pancia dell'uomo con un calice di vetro rotto. A darne notizia è l'edizione on line de Il Gazzettino. 

La coppia vive nel comune di Montereale Valcellina. Una lite scoppiate per futili motivi, complici anche i drink bevuti durante la festa, davanti agli occhi esterrefatti di chi in quel momento si trovava nel parcheggio. Immediato l'intervento del 118 che porta l'uomo, ferito all'addome e con il naso rotto, in ospedale, a San Daniele. La donna se la cava con graffi e contusioni varie (anche lei viene ricoverata). Sul posto i carabinieri delle stazioni di Majano e Codroipo.