Attività coordinata dalla Procura di Udine

Latitante arrestato in Romania: deve scontare 4 anni di reclusione

Poichè il 29enne aveva usato diverse identità durante la sua permanenza in Italia, per la sua identificazione certa è stata necessaria la comparazione delle impronte digitali

Latitante arrestato in Romania: deve scontare 4 anni di reclusione (© Diario di Udine)

UDINE - Era stato condannato a 4 anni di reclusione per furti a danni di privati e attività commerciali commessi nel 2011 tra Pocenia e Latisana. Ma dal novembre 2016 aveva fatto perdere la sue tracce per furto, proprio nel momento in cui veniva emesso il mandato d'arresto. Venerdì la polizia di frontiera di Roma Fiumicino coordinata dalla Procura delle Repubblica di Udine, ha fermato Ivanov Grigore, 29enne cittadino croato. 

A seguito del provvedimento di condanna, le indagini, con la collaborazione dell’Interpol, hanno permesso di rintracciare il condannato in Romania, dove è stato fermato in esito al mandato di arresto Internazionale predisposto dalla Procura. Poichè il 29enne aveva usato diverse identità durante la sua permanenza in Italia, per la sua identificazione certa è stata necessaria la comparazione delle impronte digitali. L’uomo è stato portato nella Casa Circondariale di Roma Rebbibia.