13 dicembre 2018
Aggiornato 18:30

A Pordenone arrivano i saldi estivi

Da sabato 1 luglio a sabato 30 settembre. In più, negozi aperti fino alle 23 e tanti eventi in città il primo giorno di saldi e tutti i giovedì di luglio.
A Pordenone arrivano i saldi estivi
A Pordenone arrivano i saldi estivi (Diario di Pordenone)

PORDENONE – I saldi estivi 2017 a Pordenone e in regione inizieranno sabato 1 luglio e si concluderanno sabato 30 settembre. Pordenone inaugura il primo giorno di saldi con i negozi aperti fino alle 23 e numerosi eventi in tutta la città. Iniziativa che si ripeterà anche ogni giovedì di luglio con i Giovedì sotto le stelle. Tante occasioni per vivere il centro cittadino e i numerosi eventi in cartellone per l'Estate in città che sta per iniziare.

Sostegno al commercio cittadino
«Confidiamo che l'avvio dei saldi già da inizio luglio possa essere ulteriore elemento di respiro per i commercianti cittadini» commenta l’assessore al commercio Emanuele Loperfido. «Per dare sostegno al commercio cittadino l'amministrazione comunale ha previsto una serie di eventi, soprattutto in occasione dei saldi sotto le stelle, per rendere attrattiva e accogliente la città, con l'obiettivo di un maggior flusso di persone e di rendere così più proficuo l'impegno dei nostri commercianti».

Gli obblighi per i commercianti
Le vendite di fine stagione con prezzi scontati riguardano tutti i prodotti di carattere stagionale o di moda, suscettibili di notevole deprezzamento qualora non vengano venduti entro un certo periodo di tempo. I principali obblighi per i commercianti sono: esporre il prezzo prima e dopo lo sconto indicando in percentuale lo sconto applicato; suddividere in maniera chiara e netta le merci in saldo da quelle non scontate; assicurare al cliente la possibilità di cambio in garanzia dei capi difettosi.

Decalogo per i saldi
Per permettere a tutti di affrontare il periodo dei saldi in modo sicuro, la Guardia di Finanza ha predisposto un utile decalogo, facilmente raggiungibile anche dal sito del Comune di Pordenone, all’indirizzo comune.pordenone.it/saldi.