La novità

L'ex caserma Cavarzerani aperta al pubblico per un concerto

L’appuntamento è fissato per venerdì 7 luglio alle 18 con ‘Songs for Africa’ del quartetto Claudio Cojaniz&Second Time. I posti disponibili al pubblico, per ragioni di sicurezza, saranno 100 e gli interessati dovranno prenotarsi

L'ingresso dell'ex caserma Cavarzerani (© Diario di Udine)

UDINE – La musica unisce, abbattendo le barriere culturali e linguistiche. Lo sanno bene gli organizzatori di Udine&jazz 2017, che hanno deciso di organizzare un concerto nel più grande centro di accoglienza di Udine, l’ex caserma Cavarzerani di via Cividale. L’appuntamento è fissato per venerdì 7 luglio alle 18 con ‘Songs for Africa’ del quartetto Claudio Cojaniz&Second Time. Si tratta della riproposizione di quanto avvenuto qualche  anno fa al Cara di Gradisca.

Il concerto sarà aperto al pubblico. Per la prima volta, quindi, i cittadini di Udine potranno entrare nell’ex cavarzerani, dove attualmente sono ospitati circa 500 richiedenti asilo. I posti disponibili al pubblico, per ragioni di sicurezza, saranno 100 e gli interessati dovranno prenotarsi inviando una e-mail all’indirizzo info@euritmica.it.

Un evento reso possibile da Giancarlo Velliscig, presidente e direttore artistico di Euritmica, dalla Croce Rossa, dal prefetto di Udine Vittorio Zappalorto e l’associazione ‘Ospiti in arrivo’.