Dal 27 al 30 luglio

No Borders Music Festival annuncia i concerti a ingresso gratuito!

4 straordinari concerti naturalistici con 4 progetti unici e speciali portando la musica nei luoghi di maggior prestigio del Tarvisiano, che rappresentano il valore e il significato della natura vissuta allo stato puro, dando seguito al progetto avviato 10 anni fa

No Borders Music Festival annuncia i concerti a ingresso gratuito! (© No Borders Music Festival)

TARVISIO - Si alza il sipario sulla nuova edizione del No Borders Music Festival, la celebre rassegna che da ventidue anni valorizza la musica quale forma di cultura e mezzo di comunicazione, in grado di essere compreso da tutti oltre i confini etnici, linguistici, sociali e geografici in un comprensorio davvero unico, quello del Tarvisiano, posto in suggestivi scenari naturali tra Friuli Venezia Giulia, Austria e Slovenia. 

4 straordinari concerti naturalistici con 4 progetti unici e speciali
Dopo gli annunci dei mesi scorsi degli Editors, Joss Stone e Parov Stelar, le 3 star internazionali che si esibiranno dal 27 al 30 luglio a Tarvisio in piazza Unità, il 28 giugno il No Borders Music Festival annuncia 4 straordinari concerti naturalistici con 4 progetti unici e speciali portando la musica nei luoghi di maggior prestigio del Tarvisiano, che rappresentano il valore e il significato della natura vissuta allo stato puro, dando seguito al progetto avviato 10 anni fa con il concerto ai Laghi di Fusine del pianista Ludovico Einaudi, oggi amato e acclamato in tutto il mondo e proseguito con i concerti di Paolo Conte e Mario Biondi ai Laghi di Fusine, di Stefano Bollani sull’Altopiano del Montasio e molti altri.

Roy Paci e Carmen Consoli
Nel primo weekend di agosto il No Borders proporrà un doppio sensazionale appuntamento ai Laghi di Fusine: sabato 5 agosto alle  8.30 del mattino la tromba di Roy Paci incontrerà i drones e i glitch del producer siciliano John Lui per il progetto inedito ed esclusivo «Phonolake», uno spettacolo coinvolgente nel quale i suoni non conoscono confini e limiti stilistici mettendo d’accordo anche i palati più raffinati. Il giorno successivo, domenica 6 agosto alle  14, i Laghi di Fusine accoglieranno una delle voci femminili più apprezzate del panorama italiano, la cantantessa Carmen Consoli che si esibirà in uno speciale concerto acustico, creando una magia davvero unica con il suo pubblico. 

Vinicio Capossela
Domenica 13 agosto, alle 14, sarà la volta del Concerto in alta quota al Rifugio Gilberti (1.850 mt), uno degli eventi musicali estivi più attesi nell’intero Nordest che lo scorso anno richiamò oltre 4.000 persone per l’esibizione di Niccolò Fabi: quest’anno il grande protagonista sarà Vinicio Capossela in un concerto solo piano e voce che permetterà al pubblico di riscoprire i grandi classici di uno dei cantautori più amati e seguiti dal pubblico in Italia e in tutta Europa.

Doro Gjat e i Playa Desnuda​​​​​​​
Grazie alla collaborazione con l’Homepage Festival, la celebre rassegna che pone l’aggregazione giovanile al centro di tutti i progetti, quest’anno per la prima volta nella sua storia il No Borders approderà sabato 26 agosto (inizio concerto alle 14) in Val Bartolo a Camporosso con i concerti del rapper carnico Doro Gjat, che recentemente è salito sul palco del Concertone del primo maggio a Roma, e dei Playa Desnuda, due tra le realtà più affermate e consolidate del Friuli Venezia Giulia. Al fine di rafforzare il valore naturalistico e l’approccio di basso impatto ambientale che caratterizzerà i 4 nuovi concerti il No Borders Music Festival e il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano promuovono il raggiungimento delle location utilizzando la bicicletta e i sentieri a piedi. I 4 nuovi concerti saranno a ingresso libero e tutte le informazioni sono consultabili su www.nobordersmusicfestival.com 

Il No Borders Music Festival 2017 è organizzato dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e Passo Pramollo, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, la Provincia di Udine, la BIM Valcanale Canal del Ferro, la Banca Popolare FriulAdria Credit Agricole, Allianz Assicurazioni, ProntoAuto, il Comune di Tarvisio e il Comune di Chiusaforte.