Mercoledì pomeriggio

Lite tra migranti: intervento massiccio delle forze dell'ordine con 4 pattuglie

Un diverbio nato per futili motivi ma che ha visto passare due richiedenti asilo, pare di nazionalità pakistana, dalle parole alle mani in pochissimo tempo. Nella lite si è inserito anche un terzo migrante, un altro pakistano, che pur tentando di rasserenare gli animi a è stato a sua volta spintonato

Lite tra migranti: intervento massiccio delle forze dell'ordine con 4 pattuglie (© Diario di Udine)

UDINE - Una lite tra richiedenti asilo ha richiesto l'intervento di due pattuglie della polizia locale dell'Uti Friuli Centrale, di una della polizia di Stato e di due dei carabinieri. Il fatto è accaduto mercoledì verso le 14 in via Pastrengo, nel centro di accoglienza ricavato nell'ex caserma Friuli. 

Un diverbio nato per futili motivi ma che ha visto passare due richiedenti asilo, pare di nazionalità pakistana, dalle parole alle mani in pochissimo tempo. Nella lite si è inserito anche un terzo migrante, un altro pakistano, che pur tentando di rasserenare gli animi è stato a sua volta spintonato. 

Per evitare che la situazione degenerasse, la Croce Rossa ha immediatamente avvertito le forze dell'ordine, intervenute per placare gli animi. I tre migranti sono stati medicati sul posto e non è stato necessario portarli in ospedale. Della cosa è stata avvertita anche la Prefettura, che dovrà decidere il da farsi.