Maltempo

Doppio intervento della Capitaneria di Porto nel mare di Lignano

Una barca a vela ha dato l'allarme a causa del motore in avaria, bloccata in località Bocca dei Tre Canali. Immediato l'intervento della Capitaneria di porto di Monfalcone

Doppio intervento della Capitaneria di Porto nel mare di Lignano (© Capitaneria Porto)

LIGNANO SABBIADORO - Diportisti in difficoltà nel mare di Lignano. E' successo mercoledì pomeriggio poco dopo le 15.30, durante uno dei tanti temporali che imperversavano sul Friuli Venezia Giulia. Una barca a vela ha dato l'allarme a causa del motore in avaria, bloccata in località Bocca dei Tre Canali, nel canale di accesso al porto di Lignano Sabbiadoro. A darne notizia è l'edizione on line de Il Gazzettino. 

Immediato l'intervento della Capitaneria di porto di Monfalcone, che nell'arco di un'ora ha raggiunto l'imbarcazione in avaria scortandola a Marina Punta Faro, a Lignano. Nessuno è rimasto ferito. 

Poco dopo, altro allarme da una imbarcazione a vela di 11,5 metri con tre persone a bordo e col motore in avaria, a circa 4 miglia al largo di Lignano. Come riporta Il Gazzettino, considerate le condizioni meteo avverse, la Capitaneria di porto di Monfalcone ha fatto uscire la motovedetta Sar Cp 881 che alle 19 ha intercettato la vela, assicurandola agli ormeggi di Marina Punta Faro. Le operazioni di soccorso si sono concluse alle 19.30.