Il dato

Lsu: saranno 593 le persone impegnate in 152 amministrazioni del Fvg

"Con queste iniziative - spiega l'assessore al Lavoro Loredana Panariti - le amministrazioni pubbliche potranno avviare una serie di interventi per migliorare sia la qualità dell'ambiente, degli spazi urbani e del territorio sia le prestazioni e i servizi offerti ai cittadini"

Lsu: saranno 593 le persone impegnate in 152 amministrazioni del Fvg (© Diario di Udine)

FVG - Saranno 593 le persone che in 152 amministrazioni del Friuli Venezia Giulia potranno beneficiare delle provvidenze messe a disposizione dalla Regione per compiere lavori socialmente utili. Il dato emerge a conclusione dell'iter compiuto dalla competente Direzione centrale dell'amministrazione regionale, che ha preso in esame e valutato le istruttorie delle domande di finanziamento ricevute.

«Con queste iniziative - spiega l'assessore al Lavoro Loredana Panariti - le amministrazioni pubbliche potranno avviare una serie di interventi per migliorare sia la qualità dell'ambiente, degli spazi urbani e del territorio sia le prestazioni e i servizi offerti ai cittadini. Le attività potranno essere svolte da lavoratori titolari del trattamento di integrazione salariale straordinario, in mobilità o beneficiari del trattamento di disoccupazione speciale, residenti nel Comune o nell'area territoriale di competenza del Centro per l'impiego dove si svolgerà il servizio». Dal 20 marzo al 21 aprile hanno aderito all'iniziativa 152 amministrazioni del Friuli Venezia Giulia, di cui 94 nel territorio udinese, 28 in quello del pordenonese, 25 nel goriziano e 5 del territorio triestino.

Complessivamente sono state assegnate risorse regionali pari 5 milioni 254 mila euro quale finanziamento per sostenere il costo orario dei lavoratori e dei relativi oneri assistenziali. A carico dell'ente locale rimangono invece le spese per i corsi di formazione in materia di sicurezza e per i dispositivi di protezione individuale. I progetti sostenuti, che avranno una durata di 52 settimane, vedranno all'opera 593 lavoratori.