22 novembre 2019
Aggiornato 03:00
Appuntamenti

Gli eventi in programma venerdì 7 luglio

Abbiamo selezionato alcuni appuntamenti in programma per questa giornata, a Udine e provincia. Musica, cinema, eventi enogastronomici, musicali e di intrattenimento
Gli eventi in programma venerdì 7 luglio
Gli eventi in programma venerdì 7 luglio Adobe Stock

UDINE - Abbiamo selezionato alcuni eventi in programma il 7 luglio, a Udine e provincia, eccoli.

Mauro Travanut parlerà della felicità
Venerdì 7, davanti alla chiesetta di San Girolamo, a Cervignano, Mauro Travanut parlerà della felicità alle 20.30. L'evento è stato organizzato dalle associazioni La rondine e Progetto futuro, con il patrocinio del comune. Dalla sala chiusa, allo spazio aperto, la filosofia si mette coraggio e affronta in piazza un tema accattivante come la felicità. Nulla di più prossimo quindi alle finalità che quella disciplina si pone. In fondo, la filosofia intende orientare l'uomo a cogliere quella dimensione. Sarà interessante però sentire quali suggerimenti verranno rivolti a chi intenda ascoltare, in estate, le parole rivolte ai curiosi e agli amanti della filosofia. La felicità si merita? Giunge senza causalità? Può essere mantenuta o invece è destinata a fuggire in tutta fretta? Sentiremo. Travanut dedicherà la lezione alla professoressa Loredana Marano.

50°'Luglio Varianese'
Festeggia il 50esimo anniversario il Luglio Varianese che quest'anno è in programma dal 30 giugno al 16 luglio presso il parco del Colle di San Leonardo. Ecco qui il programma della giornata di oggi.

Francesco Gabbani a Lignano
Si intitola ‘Magellano’ il nuovo disco di Francesco Gabbani, uscito a fine aprile per BMG Rights Management (Italy).Il trionfatore assoluto dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, sarà autentico protagonista in concerto venerdì 7 luglio, sul palco dell’Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro, unica tappa in Friuli Venezia Giulia del suo tour estivo. I dettagli, qui.

Folkest
Dopo le prime settimane che hanno toccato e animato tantissime piazze del Friuli, con artisti provenienti da ogni parte del globo, la grande estate musicale di Folkest si sposta da venerdì 7 a mercoledì 12 luglio a Spilimbergo per la fase clou delprincipale festival che esplora le musiche e le culture del mondo con «Folkest in Festa». Sei intense giornate di musica con alcune delle presenze internazionali più attese di questa edizione, da Ray Wilson ai Fairport Convention e i Folkstone. Si inizia venerdì in piazza Garibaldi (alle 21.15) con la molisana Zampogn orchestra, una band assolutamente fuori dagli schemi: loro suonano il rock, il jazz, la classica, il blues tutto con le cornamuse e ci fanno abbandonare lo stereotipo dello zampognaro dell’Italia centrale..: Sempre nella serata di venerdì, alla Torre orientale, l’Orchestrona di Forlimpopoli, Gli Archimedi, formazione da camera con l’utopia dell’improvvisazione e la Kokoneko Folk Band, che unisce sul palco Italia e Giappone, una formazione nata in ambiti più prettamente jazzistici, costituita intorno alla pianista giapponese Mariko Kitazato, che ben vira il suo sound verso il folk e la world music, grazie anche all’ingresso del percussionista cubano Yamil Castillo. Info: www.folkest.com

Dignano arriva il Festival della Birra
Al via la 37esima edizione del Festival della Birra. Dal 30 giugno al 16 luglio i forniti chioschi tematici proporranno grigliate miste, carne alla brace, calamari, pollo, patate, hot-dog, wurstel, hamburger. Ecco qui il programma della giornata di oggi.

Udin&Jazz
Dopo il successo delle prime giornate della 27° edizione di Udin&Jazz, fra i più prestigiosi festival internazionali di Jazz promosso da Euritmica, la rassegna proporrà, venerdì 7 luglio, altri quattro immancabili appuntamenti per gli amanti del jazz e in generale della grande musica. Concerto di rilievo assoluto sarà quello di Mulatu Astatke, padre dell’Ethio Jazz, di scena in Castello a Udine alle 22.00 per un’unica data italiana di «Sketches of Ethiopia». I biglietti per questo spettacolo sono ancora in vendita su Vivaticket e lo saranno anche domani alla cassa prima del concerto. Il via alla musica sarà già dalle 18 alla Loggia del Lionello con il concerto di Claudio Cojaniz & Second Time, con la prima del nuovissimo progetto «Sound of Africa». Seguirà alle 20, in Corte Morpurgo, il concerto di Adnan Joubran, unica data italiana del suo tour estivo, tra musicisti più innovativi del mondo arabo. Dedicato al cinema è invece l’approfondimento delle 17.00 nella galleria di Corte Morpurgo, con la presentazione dei film di Gianni Amico »We Insist – Noi Insistiamo! Suite per la libertà subito» (1964) e «Appunti per un film sul jazz» (1965). Tutte le info su www.euritmica.it