22 novembre 2019
Aggiornato 06:30
investimento di 150 mila euro

Cussignacco, via libera alla riqualificazione di un'area sportiva

Scalettaris: «È un intervento che ci permette di rimettere in gioco un'area inutilizzata e di dare ai bambini e ai ragazzi del quartiere uno spazio importante per lo svago e l'aggregazione»
Cussignacco, via libera alla riqualificazione di un'area sportiva
Cussignacco, via libera alla riqualificazione di un'area sportiva

UDINE - Un investimento da 150 mila euro per riqualificare un'area da tempo inutilizzata del complesso sportivo di Cussignacco e rimettere a disposizione del quartiere un importante spazio ludico e aggregativo. Nella seduta del 18 luglio, la giunta comunale ha approvato, su proposta dell'assessore ai Lavori pubblici, Pierenrico Scalettaris, il progetto definitivo di una serie di opere di manutenzione straordinaria degli impianti sportivi di Cussignacco.

L'intervento, che si concentrerà nell'area in cui sorgono i campetti da tennis, di fatto abbandonati da tempo, porterà alla realizzazione di un nuovo campo di calcio a 5 su terreno sintetico e aperto a tutti e di un ampio spazio attrezzato con giochi per bambini. Nel progetto rientrano inoltre una serie di nuove piantumazioni e la rivisitazione della viabilità di accesso. «È un intervento che ci permette di rimettere in gioco un'area inutilizzata e di dare ai bambini e ai ragazzi del quartiere uno spazio importante per il gioco e l'aggregazione – sottolinea Scalettaris –. Il progetto è stato realizzato grazie anche all'impegno e alla collaborazione del consigliere delegato di quartiere, Mario Barel, che ringrazio».

Complessivamente l'amministrazione comunale investirà 150 mila euro nelle opere di riqualificazione, di cui quasi 30 mila euro per i giochi. Complessivamente saranno necessari quattro mesi per completare l'intervento, a partire dall'aggiudicazione dell'appalto alla ditta che eseguirà i lavori. Gli uffici comunali procederanno ora con la predisposizione del bando di gara.