20 ottobre 2019
Aggiornato 14:00
calcio

La Spal ha preparato in Friuli il suo ritorno in serie A

E' giunta al termine la trasferta di due settimane della squadra ferrarese a Tarvisio. «Gli obbiettivi per questa stagione sono chiari: consolidare la permanenza in serie A, visto il ritorno dopo 49 anni» afferma il mister Leonardo Semplici
La Spal ha preparato in Friuli il suo ritorno in serie A
La Spal ha preparato in Friuli il suo ritorno in serie A

TARVISIO - E' giunto al termine il periodo di preparazione, durato due settimane, della nuova squadra ferrarese a Tarvisio. «Gli obbiettivi per questa stagione sono chiari: consolidare la permanenza in Serie A, visto il ritorno dopo 49 anni, che è sicuramente un traguardo importantissimo per la società, la squadra e tutto lo staff», afferma il mister Leonardo Semplici.

Il 2017 è il terzo anno in cui la Spal ha scelto Tarvisio per preparare la sua stagione agonistica. «Ci siamo trovati molto bene e abbiamo lavorato con attenzione, grazie anche al bel tempo, per mettere le basi di tutto il Campionato - continua Semplici - i giocatori hanno grande entusiasmo e voglia di crescere, perchè sarà sicuramente un'annata bella ma difficoltosa».

Nella mattinata del 22 luglio tutto il team è partito per terminare il periodo di preparazione ad Auronzo di Cadore aspettando la prima amichevole, il 30 luglio a Perugia. Mercoledì 26 ci sarà il sorteggio del calendario del Campionato e il 20 agosto la squadra azzurro bianca affronterà l'esordio in Serie A. Un momento atteso da 49 anni. 

L'allenatore Leonardo Semplici

L'allenatore Leonardo Semplici (© Spal)