Dal 4 al 27 agosto

Hollywoodland: al Visionario una rassegna ad alto tasso di divertimento

Quattro fine settimana in compagnia del grande cinema americano, quello che ancora sa elevare l’intrattenimento a forma d’arte. Quattro film che vedono protagonisti supereroi decadenti, trappole letali, adolescenti ‘troppo potenti’ e guerre fra primati, per un ciclo con i titoli più interessanti degli ultimi mesi. Ma scopriamo subito i film in programma

Hollywoodland: al Visionario una rassegna ad alto tasso di divertimento (© Visionario)

UDINE – Il cinema non va in vacanza, recita uno dei claim più vecchi e collaudati del mondo, e, di sicuro, non va in vacanza il Visionario: dal 4 al 27 agosto arriva infatti Hollywoodland, una rassegna ad alto tasso di divertimento e di adrenalina.

Quattro fine settimana in compagnia del grande cinema americano
Quello che ancora sa elevare l’intrattenimento a forma d’arte. Quello che riempie le sale. Quello che fan strabuzzare gli occhi. Quello che ti fa tornare ragazzo. Quello che, appunto, fa di Hollywood la macchina dei sogni. Quattro film che vedono protagonisti supereroi decadenti, trappole letali, adolescenti ‘troppo potenti’ e guerre fra primati, per un ciclo con i titoli più interessanti degli ultimi mesi. Ma scopriamo subito i film in programma.

Dal 4 al 6 agosto arriva ‘Logan’ di James Mangold
El Paso, 2029. I mutanti sono emarginati e in via d’estinzione. Logan vive facendo lo chauffeur mentre il controllo dei  poteri del Professor X è sempre meno sicuro. Quando una donna messicana cerca Logan per presentargli una bambina misteriosa, nuove attenzioni e nuovi guai cominciano a raggiungere i mutanti. Ballata western sulla caduta del mito del supereroe, cupa e malinconica. Quando il blockbuster diventa cinema d’autore tanto da essere presentato al Festival di Berlino.

Proseguimento da brivido l’11, 12 e 13 agosto con il thriller dell’anno
‘Scappa – Get Out’ di Jordan Peele! Chris è un ragazzo di colore destinato a compiere l’infausta impresa di andare a conoscere la famiglia della sua fidanzata. Quest’ultima manca di comunicare ai suoi il colore della carnagione di Chris, e quello che parte come normale weekend si trasforma presto nel più inquietante (e razzista) degli incubi. Amato da pubblico e critica, un apologo cupo sulla piaga del razzismo.

18, 19 e 20 agosto torna l’uomo ragno
Va questa volta a vincere non sono solo le sue stupefacenti acrobazie ma soprattutto l’umorismo e lo sguardo gioiosamente adolescenziale di ‘Spider-man: Homecoming’ di Jon Watts . Peter vive con la zia May cercando la routine quotidiana ma distratto dal pensiero di dover dimostrare di valere di più dell’amichevole Spider-Man di quartiere. Quando appare il super cattivo l’Avvoltoio, tutto ciò a cui Peter tiene maggiormente viene minacciato. E’ arrivato il momento di dimostrare di essere un eroe.

A chiudere un ritorno ‘alle origini’
‘The War – Il Pianeta Delle Scimmie’ di Matt Reeves che sarà proiettato 25, 26 e 27 agosto. Il nuovo capitolo della saga è anche il suo Vietnam: un ‘Apocalypse Now’ suggestivo e dominato dall’umanità degli effetti speciali, mai così vicini all’essenza dei personaggi. La guerra scatenatasi tra le scimmie e gli umani procede senza sosta. I soldati americani, guidati dal Colonnello, vogliono catturare il capo delle scimmie Cesare, geniale condottiero dei primati super-intelligenti, e ristabilire il primato della razza umana.

Per maggiori informazioni sul programma di Visionario d’Estate, consultare il sito www.visionario.movie, la pagina Facebook o contattare il numero 0432/227798.