Furti

Turista derubato dello zaino: dentro effetti personali per un valore di 37mila euro

A subire il furto un veneziano 43enne che nella giornata del primo agosto si è fermato nella zona di Venzone per un’escursione. Le indagini stanno impegnando i carabinieri di Tolmezzo e i colleghi della stazione di Venzone

Turista derbato dello zaino: dentro effetti personali per un valore di 37mila euro (© Diario di Udine)

VENZONE - In escursione sopra Venzone si ferma per la notte al bivacco Cassetta Coi, al mattino, al risveglio, lo zaino non c’è più. Dentro beni per un valore stimato di circa 37 mila euro.

A essere derubato un veneziano 43enne che nella giornata del primo agosto - come chiarito da Il Gazzettino - si è fermato in zona per un’escursione. Era da solo e ha deciso di passare la notte al bivacco: la struttura è disposta su due piani. L’uomo è salito al primo piano, lasciando lo zaino al primo piano, ma si è addormentato. Poi l’amaro risveglio: lo zaino non c’era più dentro erano riposti degli effetti personali, fra cui un Rolex, un bracciale d'oro e del denaro contante. Le indagini stanno impegnando i carabinieri di Tolmezzo e i colleghi della stazione di Venzone.