Lo ha stabilito la giunta regionale

Fusione di Comuni in Carnia: al voto domenica 29 ottobre 2017

Le urne apriranno nei territori di Lauco, Raveo e Villa Santina oltre che di Ligosullo e Treppo Carnico. Il 24 settembre comizi elettorali (dalle 7 alle 23) a Fiumicello e Villa Vicentina

Fusione di Comuni in Carnia: al voto domenica 29 ottobre 2017 (© Fusione di Comuni in Carnia: al voto domenica 29 ottobre 2017)

CARNIA - I referendum consultivi per la fusione dei Comuni carnici di Lauco, Raveo e Villa Santina nel Comune di Villa Lauco Raveo, e di Ligosullo e Treppo Carnico in Treppo Ligosullo, approvati dal Consiglio regionale rispettivamente gli scorsi 14 marzo e 5 aprile, si svolgeranno domenica 29 ottobre 2017.

Lo ha stabilito la giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Autonomie locali, Paolo Panontin, che ha così recepito la volontà espressa dai sindaci dei Comuni interessati.

Sempre in tema di referendum consultivo relativamente a fusioni di Comuni, nei giorni scorsi la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, ha convocato i comizi elettorali in data 24 settembre (dalle 7 alle 23) per la costituzione del nuovo Comune di Fiumicello Villa Vicentina derivante dalla fusione dei Comuni di Fiumicello e Villa Vicentina.