Il dramma

Un tumore lo strappa alla vita ad appena 19 anni

Nella notte tra mercoledì 2 e giovedì 3 agosto è morto Jacopo Alex Comuzzi, giovane di Rive d'Arcano. Appassionato di calcio e di cucina, aveva scoperto un anno fa la malattia incurabile. I funerali sabato alle 17

Un tumore lo strappa alla vita ad appena 19 anni (© Facebook)

RIVE D'ARCANO - Un altro dramma colpisce la comunità friulana. Nella notte tra mercoledì 2 e giovedì 3 agosto è morto Jacopo Alex Comuzzi, 19enne di Rive d'Arcano sopraffatto da un male incurabile. Una lotta, quella contro la malattia (un tumore osseo al piede), durata un anno, che non gli aveva impedito di diplomarsi all’istituto Stringher, indirizzo alberghiero. Un periodo durante il quale Jacopo ha dimostrato tutta la sua forza, non facendo mai pesare sulla famiglia la sua condizione, anzi, dando lui stesso la forza per guardare avanti con fiducia. 

La sua grande passione, oltre alla cucina, era il calcio. In passato aveva indossato la maglia del Rive d'Arcano, del Flaibano e del Ragogna. Ragazzo sorridente e allegro, gli piaceva stare in compagnia degli amici. Era stato in cura al Centro di riferimento oncologico di Aviano dove il suo passaggio ha lasciato una traccia indelebile. Ecco il messaggio apparso sulla pagina Facebook dell’Area giovani del Cro: «Ciao Jacopo. Ti ricordiamo per il tuo fare spiritoso, il tuo sorriso e la forza con cui hai affrontato le sfide di ogni giorno. Ti abbracciamo forte!!!»

Lascia nel dolore mamma Angela e papà Gannino, la sorella Chiara e tutti gli amici e i parenti. I funerali saranno celebrati sabato 5 agosto alle 17 nella chiesa parrocchiale di Rive d’Arcano.