L'ultimo dato disponibile conta ben 24.127 alberi

Verde pubblico: negli ultimi 10 anni oltre 500 nuovi alberi in cittą

Pizza: «Prima della fine dell'anno saranno messi a dimora altri 300 nuovi alberi, un altro importante investimento green prima di chiudere il mandato»

Verde pubblico: negli ultimi 10 anni oltre 500 nuovi alberi in cittą (© Diario di Udine)

UDINE - L'attuale patrimonio 'verde' del Comune di Udine conta 24.127 alberi, quasi 500 in più rispetto a 10 anni fa, nonostante gli abbattimenti dovuti al maltempo o alle diverse malattie delle piante. Senza contare, naturalmente, le consistenti alberature dei parchi del Cormor e del Torre. È questo il bilancio delle risorse arboree in città nel decennio 2007-2016, che entro fine anno si arricchirà di ulteriori 300 nuove piantumazioni effettuate dai tecnici del Verde pubblico comunale, grazie a un importo pari a 100 mila euro. Fondi stanziati a bilancio dalla maggioranza in Consiglio comunale.
«Sono stati anni molto pesanti dal punto di vista delle risorse a disposizione e, ovviamente, ne hanno risentito anche gli investimenti per piantare nuovi alberi – spiega l'assessore all'Ambiente, Enrico Pizza –. Prima di completare il mandato, tuttavia, la nostra amministrazione può finalmente fare un importante investimento green».

I numeri dell'ultimo decennio parlano chiaro: nel 2007 gli alberi in città erano 23.632, mentre in base agli ultimi dati relativi al 2016, questo patrimonio 'verde' è arrivato a quota 24.127 piante, 495 in più. A questo dato si è arrivati a fronte di 2.584 abbattimenti di piante, controbilanciati da 3.079 nuove piantumazioni. Un patrimonio che presto sarà arricchito dalla messa a dimora di altri 300 alberi di grandi dimensioni da effettuare entro quest'anno. «Tutti gli alberi del Comune – sottolinea l’assessore Pizza – sono seguiti puntualmente dai tecnici del Verde pubblico, che ringrazio per il loro impegno e professionalità. Gli abbattimenti avvengono in caso di malattia, problemi di staticità o quando gli alberi stessi causano danni a proprietà pubbliche o private. Questo significa che in alcuni casi, se possibile, si interviene anche con una potatura drastica pur di salvare una pianta. In altri casi, invece, la gravità della malattia rende purtroppo necessario l’abbattimento».

Per quanto riguarda il 2016 sono in tutto oltre mille, 1.043 per la precisione, le nuove piantumazioni effettuate nel corso dell'anno con 363 nuovi alberi e 680 tra arbusti e siepi. In particolare 31 alberi hanno arricchito l'area di via Quarto, dono del 'Lions Club Udine Duomo' nell'ambito della Festa degli Alberi e del progetto 'Un bosco in città'; altri 75 nuovi arbusti sono stati collocati negli orti urbani di via Zugliano; 515 arbusti e 55 alberi sono stati distribuiti nell'area di via del Cotonificio; altri 21 alberi sono stati messi a dimora in via dello Sport e in via Latina; 168 alberi e 90 arbusti sono stati collocati nell'area di viale Mons. Nogara e via della Faula; altre 83 piante tra alberi e arbusti sono andati infine ad abbellire varie zone della città. Nella primavera di quest'anno è iniziata la piantumazione delle siepi nell'area verde di via Tagliamento, per un totale di  1.700 arbusti. Tutte specie spontanee dono della Regione Friuli Venezia Giulia e prodotte nel vivaio forestale Pascul di Tarcento. Alcune donazioni di privati cittadini, infine, hanno arricchito il patrimonio verde udinese. «Chi dona un albero al Comune, cittadini o associazioni che siano –  conclude Pizza – compie un'azione meritoria che desidero sinceramente ringraziare e incoraggiare».