A Cividale

Lite per un parcheggio: 56enne perde la testa e investe un 31enne

La persona colpita dall'auto finita a terra ed stata soccorsa dal 118. L’investitore, invece, fuggito. Rintracciato dai militari dell'Arma, stato invitato in caserma per spiegare la sua posizione

Lite per un parcheggio: 56enne perde la testa e investe un 31enne ( Diario di Udine)

CIVIDALE – Un banale litigio su alcuni posti auto rischia di costare caro a un 56enne di Cividale, geometra di uno studio professionale in via Prepositura. L’uomo, infatti, a quanto riferito dai carabinieri, avrebbe investito con l’auto un 31enne di origini palermitane, con cui aveva avuto un diverbio su un parcheggio. Quest’ultimo avrebbe lasciato l’auto in maniera inadeguata per recarsi in una lavanderia poco distante.

Finito a terra, il 31enne è stato soccorso dal 118. L’investitore, invece, è fuggito. Rintracciato dai carabinieri del Norm di Cividale e della stazione di Torreano, è stato invitato in caserma per spiegare la sua posizione. L’auto che guidava è stata posta sotto sequestro. A essere determinante per capire la volontà o meno di investire il 31enne, come hanno reso noto i militari dell’Arma, saranno le testimonianze di due donne presenti al momento dell’accaduto.

Il ferito, portato in ospedale, non è grave ed è stato dimesso già nella serata di mercoledì.