Lunedì 14 agosto

Ferragosto al Mercato Contadino di Tolmezzo

Dalle 11 alle 13 negli spazi del mercato ci sarà un incontro tra produttori locali e clientela con la spiegazione e la degustazione di alcune delle specialità che agricoltori ed allevatori della montagna e del Friuli settimanalmente propongono al pubblico

Ferragosto al Mercato Contadino di Tolmezzo (© Pro tolmezzo)

TOLMEZZO - Nuova iniziativa in vista per il Mercato Contadino di Tolmezzo, uno dei più frequentati della regione. Lunedì prossimo 14 agosto, la Nuova Pro Loco Tolmezzo proporrà l’iniziativa «Ferragosto Contadino», sulla scia delle precedenti iniziative promosse con la cittadinanza e i fruitori delle casette di piazza Centa.

Incontri e degustazioni
Dalle 11 alle 13 negli spazi del mercato ci sarà un incontro tra produttori locali e clientela con la spiegazione e la degustazione di alcune delle specialità che agricoltori ed allevatori della montagna e del Friuli settimanalmente propongono al pubblico. Si tratta di vere e proprie eccellenze della filiera corta locale, dai latticini e derivati alle carni agli ortaggi di stagione, le conserve e i succhi, il tutto arricchito da un assaggio di polenta e un bicchiere di vino. «Dopo aver festeggiato lo scorso luglio i sette anni di apertura del Mercato Contadino – spiega Roberto Zamolo, presidente della Nuova Pro Loco Tolmezzo – vogliamo continuare ad offrire un acquisto ed un consumo consapevole delle nostre produzioni locali, attraverso il racconto competente, semplice e genuino degli stessi protagonisti, ovvero i nostri contadini. Nel corso di questi mesi abbiamo portato anche le scolaresche e notiamo sempre interesse e curiosità rispetto a queste produzioni. Abbiamo deciso di proporre questo incontro a Ferragosto dando questa opportunità anche ai tanti emigranti carnici rientrati nella loro terra natia per le ferie, soprattutto da Francia, Svizzera e Lussemburgo. L’appuntamento di lunedì – conclude Zamolo – sarà pure un prologo dei prossimi appuntamenti che ci vedranno protagonisti con l’agroalimentare carnico, ovvero la Festa della Mela, in programma il 16 e 17 settembre, e successivamente in ottobre la kermesse «Il Filo dei Sapori», in collaborazione con l’Uti della Carnia e l’Ersa».