Feste e sagre

A Palmanova torna «A.D. 1615 Palma alla Armi»

Dall'1 al 3 settembre in scena per le vie della città la grande rievocazione storica con più di 800 figuranti in costume che ricreeranno le atmosfere del passato

A Palmanova torna «A.D. 1615 Palma alla Armi» (© «A.D. 1615 Palma alla Armi»)

PALMANOVA – Torna in città A.D. 1615 Palma alla Armi la rievocazione storica che quest'anno è in programma dall'1 al 3 settembre. L'evento rappresenta uno degli appuntamenti di maggiore importanza per la città stellata, dove centinaia di figuranti (oltre 800) rivestono preziosi abiti e indossano elmi e corazze, ricreando così la stessa atmosfera di 400 anni fa. Il Gruppo Storico di Palmanova vuole offrire una rievocazione ricca di novità. A.D. 1615: Palma alle Armi, vedrà la fortezza di Palma messa sotto assedio dall'imponente esercito asburgico, il quale, oltre all'Impero Ottomano, minacciava costantemente i confini della Serenissima Tale evento vuole rievocare i conflitti che presero luogo nella pianura friulana nel Settembre 1615, ove, non lontano dalla città stellata, vi era inoltre la cruenta Guerra di Gradisca. Lo spettatore potrà assistere a manovre militari e grandi battaglie campali del '600, ammirare gli accampamenti delle truppe (provenienti da altre regioni italiane e nazioni europee), partecipare ai diversi festeggiamenti che si terranno per tutta Palmanova, con balli popolari e di corte, musiche e rullate di tamburi, duelli tra i migliori spadaccini, spettacoli teatrali, mercatini storici, specialità enogastronomiche locali, fuochi e molto altro per tenere alto il morale dei soldati e della popolazione in attesa del richiamo alla guerra. Inoltre, per dare una maggiore speranza di vittoria alla città, su ordine del Provveditore Generale verrà issato sul pennone della piazza il Gonfalone della Serenissima Repubblica di Venezia, il quale sarà ammainato al cessare delle ostilità. Per informazioni: 0432 924815, info.palmanova@promoturismo.fvg.it.