21 ottobre 2020
Aggiornato 23:30
LA tragedia

Cade in una forra: escursionista friulano muore sul colpo

Un 37enne di Rive d'Arcano, Lorenzo Balzarano, è morto per andare a fare il bagno con tre amici nella forra. Sul posto 118 e Soccorso alpino di Moggio Udinese

AMARO - Intervento del Cnsas di Moggio Udinese nel pomeriggio di domenica 20 agosto nella forra del rio Favarinis, in Comune di Amaro, dove un 37enne di Rive d'Arcano, Lorenzo Balzarano, è morto per andare a fare il bagno con tre amici nella forra.

Tre dei quattro amici della compagnia si sono spinti in cerca della pozza di acqua più grande e più alta, mentre un quarto ha rinunciato, attendendo in basso. Uno dei tre che hanno proseguito è scivolato perdendo aderenza e cadendo per una ventina di metri sui salti di roccia del corso d'acqua, morendo sul colpo. Gli amici si sono recati fuori dalla forra verso il viadotto della strada statale sottostante per chiamare il Nue112.

Sul posto è intervenuto l'elicottero della centrale operativa di Udine che ha calato con il verricello il tecnico di elisoccorso con il medico. Constatato il decesso, il recupero della salma è stato affidato ai tecnici di forra del Cnsas, che hanno raggiunto le pozze con la barella di forra, per portarla giù a spalla.
Sul posto sono intervenuti in tutto otto tecnici del Cnsas, affiancati dalla Guardia di Finanza di Tolmezzo e dai carabinieri di Moggio e l'ambulanza di Tolmezzo. La salma è stata affidata al carro funebre per essere condotta ad Amaro.