27 maggio 2020
Aggiornato 09:00
Il 25 e il 26 agosto

Fine settimana con GustoCarnia

Due appuntamenti di grande gastronomia da non perdere. Si parte da Sauris dove si terrà la quarta serata dell’itinerario gastronomico che sta coinvolgendo, una a una le vallate della Carnia
Fine settimana con GustoCarnia
Fine settimana con GustoCarnia

SAURIS - Questo fine settimana, ‘GustoCarnia’ raddoppia il piacere della buona tavola: venerdì 25 agosto a Sauris proseguendo il suo percorso di presentazione dei migliori cuochi e produttori carnici; sabato 26 agosto a Idrija, in Slovenia, dove porterà il meglio della tradizione carnica in un festival gastronomico di grande importanza.

Venerdì 25 agosto
A Sauris si terrà la quarta serata dell’itinerario gastronomico che sta coinvolgendo, una a una le vallate della Carnia, ognuna di esse elaborando le proprie eccellenze e portandole in tavola all’attenzione dei buongustai. Sauris è molto nota per gli insaccati e per la birra, che entreranno nel menu preparato, forse meno per le altre produzioni di altissima qualità e questa serata è l’occasione migliore per saperle apprezzare insieme. Un appuntamento che non tralascia la bellezza del territorio. Infatti, il benvenuto si terrà alla Maanja per poter ammirare il tramonto dal bordo dello splendido lago. Da qui, la manifestazione si trasferirà al Kursaal, aperto per l’occasione, con una cena che vedrà interpreti, oltre ai prodotti della valle, chi li saprà egregiamente elaborare: le cuoche dell’Hotel Riglarhaus, del Gan e dell’Hotel Gardel. Sono serate assolutamente speciali perché, oltre a presentare le eccellenze del territorio, sono un interessante banco di prova che dimostra quanto siano cresciute la cucina e l’accoglienza carniche negli ultimi anni.

Sabato 26 agosto
Questo fine settimana, GustoCarnia bissa la sua forte presenza propositiva anche all’estero, in Slovenia. Invitata nell’ambito dei rapporti che si stanno instaurando grazie a ‘Tolmezzo Città Alpina 2017’, porterà alla nota e visitatissima manifestazione ‘Idrijski ¸likrofi festival’ tre delle specialità tradizionali della Carnia: il frico, i cjarsons e la polenta. La presenza di GustoCarnia servirà non solo a far conoscere meglio la tradizione culinaria carnica ma anche a far scoprire le bellezze di una montagna che si sta dimostrando sempre più propositiva. È quest’appuntamento, uno dei tanti che, nell’immediato, vedrà i cuochi e i prodotti carnici protagonisti al di fuori della Carnia e in ambiti esclusivi. Due grandi appuntamenti per il fine settimana, dunque, dedicati a chi ama scoprire sapienze antiche per una cucina sempre più nuova e coinvolgente.