19 giugno 2019
Aggiornato 01:30
I fatti risalgono allo scorso 30 agosto


Tre uomini in manette: 'pizzicati' con le auto cariche di refurtiva

I romeni senza fissa dimora, disoccupati e pregiudicati avevano rubato non solo nel centro commerciale Arcobaleno, dove sono stati 'becati' ma anche altrove. Sono stati tratti in arresto dai militari con l’accusa di furto e ricettazione
Tre uomini in manette: le loro auto erano cariche di refurtiva
Tre uomini in manette: le loro auto erano cariche di refurtiva Diario di Udine

CAMPOFORMIDO - I carabinieri di Campoformido li hanno ‘pizzicati’ con l’auto carica di refurtiva. A finire in manette tre cittadini romeni.

I fatti risalgono allo scorso 30 agosto

Gli uomini dell’Arma nell’ambito di un servizio preventivo sono intervenuti a Basiliano, al centro commerciale 'Arcobaleno' dove, hanno individuato e bloccato tre cittadini romeni, senza fissa dimora, disoccupati e pregiudicati che, poco prima, in concorso tra loro, avevano rubato dal supermercato che si trova all’interno del centro commerciale diversa tipologia di merce. A quel punto è scattata anche una perquisizione dei veicoli dei tre uomini dove è stata trovata altra merce oggetto di furto. I tre romeni sono quindi stati tratti in arresto dai militari con l’accusa di furto e ricettazione.